‘Appalti truccati’ per la campagna elettorale, indagato anche l’ex sindaco Cippitelli: tutti i nomi

A finire nei guai per turbativa d'asta e finanziamento illecito ai partiti, oltre all'ex sindaco di Broccostella, altri 7 indagati

L’indagine sui presunti appalti truccati e sul presunto finanziamento illecito ai partiti vede come principale indagato l’ex sindaco di Broccostella Sergio Cippitelli che, difeso dall’avvocato Sandro Salera, si è visto notificare insieme ad altre sette persone, l’avviso di conclusione delle indagini. LEGGI QUI: https://www.frosinonenews.eu/appalti-truccati-e-fondi-pubblici-per-pagare-la-campagna-elettorale-in-otto-nei-guai/

Ma Cippitelli di cosa viene accusato? Il sostituto procuratore della Repubblica di Cassino, il dottor Flavio Ricci, ipotizza che Loredana Iacobone e Sergio Cippitelli “in concorso tra loro, la prima nella sua qualità di amministratrice della cooperativa sociale Giulia, il secondo quale amministratore di fatto della medesima cooperativa, determinavano l’erogazione da parte della cooperativa Giulia di un finanziamento complessivo pari ad € 21.538,20 in favore di Sergio Cippitelli, capolista del “Centro solidale per Zingaretti”, candidato alle elezioni regionali Lazio del 2018, senza che il predetto finanziamento fosse stato deliberato dall’organo sociale competente né iscritto in bilancio, registrando poi nella contabilità tale erogazione alla voce spese correnti per la gestione della cooperativa”.

L’inchiesta ha inoltre evidenziato come Cippitelli e Iacobone avrebbero, unitamente a “Sara Palleschi, Silvio Reale, Narcisio Campagna, Luigi Colaiacovo, Giovanni Lecce e Maurizio Loreto Ottaviani, con mezzi fraudolenti, turbato la licitazione privata per la concessione del servizio di asilo comunale denominato ‘Trilly”, licitazione disposta per conto del Comune di Broccostella e gestita dalla stazione appaltante Unione dei comuni del Lacerno e del Fibreno relativa agli anni 2018-2021 (CIG 765895626F) e ammontante per l’intero periodo pari 728.674,82 euro (costo del servizio annuo 242.891,61 euro). In particolare, perché rispettivamente: Loredana Iacobone, amministratrice “di diritto” della Cooperativa Giulia società formalmente partecipante alla gara di appalto per la gestione dell’asilo Trilly, vicepresidente della Cooperativa Ambra nonché segretaria personale di Srrgio Cippitelli e dipendente del gruppo societario Cippitelli; Sara Palleschi amministratrice “di diritto” della coop. Ambra società formalmente partecipante alla gara di appalto per la gestione dell’asilo Trilly; Silvio Reale, amministratore del Consorzio Intesa, ente aggiudicatario finale della gara d’appalto per la gestione dell’asilo Trilly ma in posizione di conflitto di interessi, non dichiarato al momento della gara, con le cooperative di cui ai punti a) e b) fin quanto tutti soggetti membri del consorzio Intesa; d)- Sergio Cippitelli quale amministratore di fatto delle cooperative “Giulia” e “Ambra”, nonché sindaco pro tempore del Comune di Broccostella dal giugno 2004 al maggio 2019 fruitore finale dell’illecito vantaggio economico scaturito dall’aggiudicazione illegittima della gara d’appalto; e) – Narcisio Campagna quale responsabile dell’Area Tecnica del Comune di Broccostella nonché presidente della Centrale Unica di Committenza incaricata di nominare la Commissione di Gara per l’aggiudicazione della gestione dell’asilo Trilly”.

Non solo, la Guardia di Finanza di Frosinone, Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, avrebbe accertato che quattro degli indagati, Campagna, Colaiacovo, Lecce ed Ottaviani, “quali membri della Commissione di gara nominata dalla Centrale Unica di Committenza (CUC) per l’aggiudicazione della gestione dell’asilo Trilly, mediante condotte fraudolente consistite nel trarre in inganno la Stazione Appaltante Unione dei Comuni del Lacerno e del Fibreno, turbavano il regolare svolgimento della gara d’appalto per l’aggiudicazione della gestione dell’asilo Trilly prospettando alla Stazione Appaltante la partecipazione alla gara di entità giuridiche differenti soggetti invece facenti capo ad un unico centro decisionale”.

Il gruppo inoltre “all’atto della formazione dell’elenco delle imprese da invitare alla procedura di selezione negoziata” datato 31.10.2018 (propedeutico alle operazioni della gara d’appalto) di aver invitato tre soggetti omettendo di rilevare che in realtà si trattava di un unico centro decisionale e conseguentemente di escluderle dalla gara di appalto; nell’aver, i componenti della commissione di gara, indebitamente omesso di inserire nell’elenco delle imprese da invitare alla procedura di selezione negozia. datato 31.10.2018, il consorzio Sviluppo e Solidarietà Cooperativa Sociale, ente già iscritto all’albo dei fornitori dell’Unione dei Comuni del Lacerno e del Fibreno e dunque soggetto legittimato a partecipare alla gara; con tali condotte fraudolente turbavano la licitazione privata per la concessione in gestione del servizio di asilo nido comunale denominato “Trilly”.

- Pubblicità -
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti, giornalista professionista iscritta all’albo dal 1998 si occupa di cronaca e giudiziaria sia in provincia di Frosinone che a livello nazionale. Ha collaborato e collabora con le prestigiose testate: Il Mattino di Napoli e Il Tempo. Dal 2001 è la referente per il basso Lazio dell’agenzia giornalistica AGI. Le sue inchieste giornalistiche sono sfociate anche in delicate indagini della magistratura. Nel 2018 è stata insignita del premio letterario e giornalistico dedicato a Piersanti Mattarella con un reportage sui beni confiscati alla criminalità organizzata

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Truffe agli anziani, i consigli dei carabinieri contro i raggiri dei delinquenti

Veroli - I Carabinieri continuano a fornire il massimo impulso al contrasto a questo biasimevole ed odioso reato

FLASH – Ciclista falciato sulla Casilina: soccorsi sul posto

Arce - Secondo una prima ricostruzione, le sue condizioni sarebbero serie. Il sinistro è accaduto poco fa

Servizio Civile Universale, finanziati 567 programmi: i progetti in provincia

A dicembre è prevista la pubblicazione del bando per la selezione dei volontari. Un'opportunità per tanti giovani

Incidente sulla Provinciale, violento impatto tra auto: due bambini tra i feriti

Veroli - Il violento impatto tra due auto nella serata di ieri. Macchina dei soccorsi sul posto. Feriti una donna, i figli ed un ragazzo

Frana lungo la ferrovia, deraglia il treno Cassino-Caserta: il racconto di chi era a bordo

Il dramma a Mignano Montelungo. I pendolari a piedi lungo i binari soccorsi dai Vigili del Fuoco. A Cassino chiuse due strade a rischio

È morta Selenia Campoli: città sotto choc per la scomparsa della 20enne

Frosinone - I funerali della ragazza verranno celebrati nella giornata di lunedì, 28 novembre, alle ore 10 presso la chiesa Sacro Cuore
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -