Inquinamento, gli effetti a breve e lungo termine sulla salute: tutti i rischi

Dalla Fondazione Umberto Veronesi spiegano cosa succede al nostro organismo se si vive in una città inquinata

“Esporsi agli inquinanti dell’aria non significa per forza ammalarsi, come per ogni fattore di rischio più ci esponiamo a quel singolo fattore e più alta sarà la probabilità di incorrere in una patologia. Ecco perché è importante conoscere le situazioni rischiose, evitare o limitarle il più possibile”. La Fondazione Umberto Veronesi spiega cosa succede al nostro organismo se si vive in una città inquinata.

Quali sono gli effetti?

“A breve termine l’inquinamento dell’aria aumenta il carico di lavoro per il cuore e la densità nel sangue, così nelle giornate di maggiore inquinamento il numero di eventi cardiaci è una volta e mezzo superiore rispetto al normale. E poi ci sono tutta una serie di effetti in acuto legati all’inquinamento come per esempio l’insorgenza o il riacutizzarsi di patologie come tracheiti, bronchiti, laringiti e tante altre. A lungo termine l’esposizione agli inquinanti può aumentare il rischio di patologie croniche come tumori, diabete, aterosclerosi e altre malattie”. – Concludono gli esperti della Fondazione Veronesi.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Il caffè aiuta a mantenere bassa la pressione sanguigna: la sorprendente ricerca

L'Ateneo di Bologna realizza e pubblica il primo studio sull'"effetto positivo" che ha il consumo di caffè

Virus respiratorio sinciziale, vaccino sempre più vicino: 2023 anno della svolta

Buone notizie per bambini, anziani e soggetti fragili, anche sul fronte della prevenzione con gli anticorpi monoclonali

Centro di addestramento cani guida per non vedenti: al via il progetto

Una nuova struttura al servizio della collettività. Nei giorni scorsi la presentazione ufficiale dell’importante progetto

Pronto soccorso del San Benedetto, al taglio del nastro Alessio D’Amato

Alatri - Presenti il dg Aliquò, il Presidente dell’Ordine dei medici Cristofari, il direttore sanitario Sarra e la Battisti

Leucemia mieloide acuta, al Bambino Gesù parte la sperimentazione di una nuova terapia

Grazie alla Fondazione Umberto Veronesi, al via la prima sperimentazione in Europa della terapia genica con cellule CAR-Natural Killer 

Incidenza delle malattie sul territorio: chiesti i dati alla Asl in tutela della salute pubblica

Frosinone - Il sindaco ha inoltrato la richiesta al Direttore Generale della Asl per ottenere dati nel caso di assunzione di provvedimenti