“Presepio infinito” al Museo Archeologico Nazionale il ciclo plastico di Fioravanti

In mostra una selezione di opere in terracotta policroma che ripropone una visione dilatata nel tempo del mistero del Natale

Cassino – In occasione dell’ottavo centenario della prima rappresentazione del presepe di San Francesco a Greccioil Museo Archeologico Nazionale “Gianfilippo Carettoni” di Cassino ha l’onore di esporre il “Presepio infinito” del maestro Ilario Fioravanti (Cesena, 1922 – Savignano sul Rubicone, 2012) architetto, pittore e scultore tra i più importanti nel panorama italiano della sua epoca.

Nelle sale del museo cassinate, è in mostra una selezione di opere in terracotta policroma, che ripropone una visione dilatata nel tempo del mistero del Natale. Tali opere concorrono a dare corpo all’idea di presepe “infinito” ricercata dall’artista attraverso la messa in scena di esseri umani e animali, che insieme rendono omaggio al bambino Gesù, in un dialogo diretto con i monumenti e i reperti archeologici dell’antica Casinum.

“Fioravanti carezza la terra, prepara i volti, le mani, le vesti della Vergine, del Bambino, dei pastori, con la stessa intatta visione della nostra infanzia. Dal suo studio popolato di creature, sono uscite questa volta soltanto quelle che ebbero il bene e il destino di vedere Gesù.” Queste le parole usate da Vittorio Sgarbi, che dalla metà degli anni ’90, aveva instaurato un rapporto di amicizia con il maestro cesenate.

Il Museo Archeologico Nazionale di Cassino si apre ancora una volta all’arte contemporanea, valorizzando ed esaltando un contrasto, la maggior parte delle volte soltanto apparente, tra vecchio e nuovo ed esplorando i confini, da sempre molto labili, dell’arte: l’arte non è vedere, ma il gesto di far vedere.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“I due cialtroni”, Martufello e Simeoli a teatro con la commedia di Pingitore: l’appuntamento

La prima nazionale dello spettacolo si terrà il prossimo 20 Aprile a Fiuggi, nella bellissima location del teatro comunale

“Barber National League”, a Fiuggi torna la terza edizione della kermesse

Appuntamento il 21 e 22 aprile, presso l’hotel Fiuggi Terme, con l'evento organizzato da Simone Mangiapelo e Emanuele Prota

“Card. Ennio Filonardi 1466-1549“, nasce l’associazione culturale per la promozione del territorio

Valorizzare il territorio attraverso l’importante figura storica che unisce i comuni di Boville Ernica, Ferentino, Anagni e Veroli

Post Tenebras Lux, oltre il cinema e la realtà: il controverso film di Reygadas tra simbolismo e diavoli

Reygadas spinge il piede sull’acceleratore tra virtuosismi registici e manipolazione massacrante del visivo

Campionato mondiale della pizza, lo chef ciociaro Ricciardi sul podio: l’orgoglio della sua città

Lo chef fiuggino ha conquistato il terzo posto nella sfida mondiale della pizza alla pala. I complimenti dell'amministrazione comunale

Teatro, al via la terza edizione del premio Fita ‘Ruggito d’Attore’

La manifestazione, con un nutrito programma, avrà inizio alle ore 14 di domenica 14 aprile presso il Teatro Comunale di Alvito
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -