Bambina colpita dal trattore, l’appello disperato dei genitori: “Aiutateci”

La piccola dovrà rimanere ricoverata al Gemelli. I genitori non riescono a trovare una sistemazione e chiedono aiuto

Atina- La piccola di 5 anni coinvolta nell’incidente con un trattore nella serata di ieri a Ponte Melfa è ancora ricoverata in terapia intensiva. La bambina -lo ricordiamo- viaggiava in auto quando si è sporta dal finestrino mentre passava un trattore che l’ha centrata in pieno. Ore di apprensione per i genitori della bambina che è stata sottoposta ad un delicato intervento alla testa e che dovrà rimanere ricoverata all’ospedale Gemelli per diverso tempo. 

Così, la coppia si è attivata per cercare un alloggio nei pressi dell’ospedale dove stabilirsi in questi giorni per rimanere vicini alla loro piccola. Ma -fanno sapere i genitori- tutte le strutture sono piene. Gli Istituti religiosi nei pressi del Gemelli che hanno provato a contattare non hanno posto, i B&B e le strutture con prezzi più accessibili neppure. I genitori della piccolina hanno allora lanciato un appello per chiedere aiuto affinché riescano a trovare una sistemazione in queste ore già per loro concitate e difficili.

Chiunque avesse disponibilità di appartamenti, stanze in affitto, bed and breakfast o altro può contattare la nostra redazione che provvederà a mettersi in contatto con la famiglia. 

- Pubblicità -
Roberta Di Pucchio
Roberta Di Pucchio
Giornalista pubblicista

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente sull’A1, una ragazza morta e due feriti gravissimi: inferno di lamiere in autostrada

Drammatico il bilancio dell'incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di...

Grave incidente sull’A1, atterra un’eliambulanza: tratto chiuso tra Ferentino e Anagni

Il traffico risulta bloccato con la viabilità in tilt. Al momento si registra una coda di 4 km tra Frosinone e Anagni

Bancarotta fraudolenta e violazione delle leggi fiscali, arrestato dopo 24 anni dal primo reato

Un cumulo di sentenze di condanna divenute irrevocabili per reati commessi in Lombardia dal 2000 al 2017. L'uomo è ora ai domiciliari

Rubati 5 pregiati cani da caccia, i proprietari mettono una taglia sui malviventi

Arce - Si tratta di tre segugi francesi, un pastore maremmano e un setter, tutti addestrati nella caccia al cinghiale

Sora – Mattinata di controlli in centro: la Polizia passa al setaccio i luoghi sensibili della città

Sora - Mattinata di controlli mirati al contrasto delle attività criminali, in particolar modo dello spaccio di sostanze stupefacenti

Omicidio Willy, nozze in carcere per Pincarelli: la sposa arriva con abito rosa e volto coperto

La ragazza, una commessa originaria di Bracciano, si sarebbe innamorata di Pincarelli vedendolo in tv. Si sono sposati con rito civile
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -