Bambina colpita dal trattore, l’appello disperato dei genitori: “Aiutateci”

La piccola dovrà rimanere ricoverata al Gemelli. I genitori non riescono a trovare una sistemazione e chiedono aiuto

Atina- La piccola di 5 anni coinvolta nell’incidente con un trattore nella serata di ieri a Ponte Melfa è ancora ricoverata in terapia intensiva. La bambina -lo ricordiamo- viaggiava in auto quando si è sporta dal finestrino mentre passava un trattore che l’ha centrata in pieno. Ore di apprensione per i genitori della bambina che è stata sottoposta ad un delicato intervento alla testa e che dovrà rimanere ricoverata all’ospedale Gemelli per diverso tempo. 

Così, la coppia si è attivata per cercare un alloggio nei pressi dell’ospedale dove stabilirsi in questi giorni per rimanere vicini alla loro piccola. Ma -fanno sapere i genitori- tutte le strutture sono piene. Gli Istituti religiosi nei pressi del Gemelli che hanno provato a contattare non hanno posto, i B&B e le strutture con prezzi più accessibili neppure. I genitori della piccolina hanno allora lanciato un appello per chiedere aiuto affinché riescano a trovare una sistemazione in queste ore già per loro concitate e difficili.

Chiunque avesse disponibilità di appartamenti, stanze in affitto, bed and breakfast o altro può contattare la nostra redazione che provvederà a mettersi in contatto con la famiglia. 

- Pubblicità -
Roberta Di Pucchio
Roberta Di Pucchio
Giornalista pubblicista

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Trovata senza vita nella sua auto: lutto per la tragica scomparsa di Silvana Di Santo

A lanciare l’allarme un passante che ha notato la donna priva di sensi nella sua auto. Lutto nella comunità di Ripi

Beccata con oltre mezzo kg di cocaina e 170 panetti di hashish: arrestata 59enne

Frosinone - I militari hanno scoperto nell’appartamento 600 gr di cocaina occultata nel bagno insieme ai detersivi

Spacciavano droga nella villa comunale davanti a bimbi e anziani, arrestati in 7

I carabinieri della Compagnia di Cassino hanno smantellato un gruppo di pusher tutti stranieri che entrava in azione ad ogni ora del giorno

Atti persecutori nei confronti dell’ex moglie, 72enne nei guai

Arpino - L’uomo dovrà mantenere una distanza di almeno 300 metri dalla donna ed il divieto di comunicare con la stessa con alcun mezzo

Acqua a peso d’oro, Frosinone la città più cara d’Italia

In media ogni famiglia italiana paga 379 euro ma in Ciociaria per il servizio idrico l'esborso annuale ammonta a 666 euro

Omicidio Mollicone, Procura e Parti Civili consegnano il ricorso in Appello

Inizia ora la seconda fase processuale che in Corte d'Assise ha visto scagionare i cinque imputati per insufficienza di prove