Agricoltura: altri 10,5 milioni per 150 nuovi giovani agricoltori 

Finanziate 1.902 start up con Programmazione Sviluppo Rurale. La Regione Lazio ha investito 10 milioni e mezzo di euro

Agricoltura: altri 10,5 milioni per 150 nuovi giovani agricoltori e finanziate 1.902 start up con Programmazione Sviluppo Rurale – Ad annunciare la notizia il Presidente Nicola Zingaretti che aggiunge: “Grazie a questo nuovo stanziamento il Lazio avrà 150 nuovi giovani agricoltrici che con i fondi europei potranno investire con coraggio e passione nel nostro territorio, guardando con speranza al futuro. Qualche tempo fa avevamo preso un impegno con questi ragazzi e cioè quello di permettere a chi aveva il sogno di creare una start up agricola, di realizzarlo. Il nuovo finanziamento metterà dunque in condizione i nostri uffici di ammettere una parte consistente delle domande finora presentate”.

“Con i fondi del Programma di Sviluppo Rurale del Lazio 2014-2020 in tutto il nostro territorio – dichiara l’Assessora Enrica Onorati– abbiamo 780 nuove imprese agricole, che si aggiungono a quelle del primo bando del 2016 (1.122) per un totale complessivo di 1.902. Questo scorrimento, come il precedente del 2021, era una promessa che avevamo voluto stringere con le giovani e i giovani del Lazio, importante e strategica anche alla luce del proseguire della pandemia e della risposta di tenacia e perseveranza di un settore che ha dimostrato non solo di tenere dal punto di vista economico a livello regionale e nazionale, ma anche di essere strategico e rilevante in un’ottica di prospettiva futura.

Parliamo di 150 nuove imprese a guida under 40, che potranno investire un contributo a fondo perduto di 70mila euro nel loro progetto imprenditoriale, guardando con ottimismo e fiducia al futuro, testimoniando quanto il Programma di Sviluppo Rurale del Lazio con tutte le start up create sino a oggi sia linfa vitale per il sistema agricolo ed economico del Lazio”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Agroalimentare, prezzi tra tanti rincari e pochi ribassi: l’olio d’oliva in aumento del 51,3%

Seppur ha registrato un leggero calo dello 0,8% ad aprile, l'olio d'oliva resta a prezzi raddoppiati rispetto ad un anno fa

Inflazione, per un italiano su 6 è oltre il 20%: in tanti rinunciano al ristorante o alla colazione al bar

Secondo l'indagine, 14 milioni di italiani hanno dovuto rinunciare una o più volte a recarsi presso locali fuori casa

La metà degli italiani non sa leggere bollette del gas e della luce: l’appello per una maggiore trasparenza

Il 52% degli utenti legge soltanto la prima pagina. Uno dei primi elementi che viene consultato, dopo l'importo da pagare, è il consumo

Cassino – Asilo nido comunale, aperte le iscrizioni: domande entro la fine di giugno

Sono novantanove i posti attualmente disponibili nelle strutture comunali 'Botticelli' e 'Alfieri': le informazioni utili

Area di crisi complessa Frosinone, indennità di mobilità in deroga e Cig straordinaria garantite

Incontro tra sindacati e assessorato al lavoro in Regione Lazio: arrivano rassicurazioni per i lavoratori della provincia

Fiuggi – Pro Loco, c’è il nuovo direttivo: tutti gli eletti

La nota congiunta di congratulazioni del sindaco Alioska Baccarini e dell'assessore al marketing turistico David De Santis
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -