Precipita dal balcone, la vittima è Sergio Villatico: dolore per la morte del giovane studente

Cassino - Il giovane ha perso la vita precipitando dal 4 piano di un palazzo. Per lui, studente modello di soli 26 anni, inutile ogni soccorso

Studente modello della facoltà di Medicina a Pisa e figlio unico di Alfredo Villatico, stimato avvocato e docente. Si chiamava Sergio, il 26enne precipitato dal balcone di casa, a Cassino, in via Leopardi, poco dopo le 12 di oggi. La tragedia si è consumata in pochi istanti sotto gli occhi allibiti di alcuni clienti di un bar che si trova proprio sotto il palazzo. Un tonfo e poi la vista di quel corpo senza vita.

Inutile ogni soccorso prestato dal personale Ares 118 arrivato in pochi minuti in piazza Green. Scene di pura disperazione per una morte tanto prematura. La dinamica dei fatti è ora in fase di accertamento da parte dei Carabinieri. Il magistrato ha disposto il trasferimento del corpo del giovane presso l’obitorio del ‘Santa Scolastica’ di Cassino.

La notizia della tragedia ha profondamente scosso la città martire. In segno di rispetto e di vicinanza alla famiglia del 26enne, il candidato sindaco Giuseppe Sebastianelli, come comunicato in un post pubblicato sulla sua pagina, ha sospeso la raccolta firme in piazza e fermato la campagna mediatica per 24 ore. “Una tragedia immane si è abbattuta sulla città di Cassino dove un ragazzo di soli 26 anni è deceduto dopo essere precipitato dal balcone di casa – scrive Sebastianelli -. Un figlio che potrebbe essere figlio o nipote di tutti noi e per questo per oggi io non posterò più niente in segno di lutto e rispetto verso una famiglia distrutta dal dolore. Prima di essere candidato sono padre e nonno. Abbiate pietà il rispetto del dolore di questa famiglia”.

- Pubblicità -
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti, giornalista professionista iscritta all’albo dal 1998 si occupa di cronaca e giudiziaria sia in provincia di Frosinone che a livello nazionale. Ha collaborato e collabora con le prestigiose testate: Il Mattino di Napoli e Il Tempo. Dal 2001 è la referente per il basso Lazio dell’agenzia giornalistica AGI. Le sue inchieste giornalistiche sono sfociate anche in delicate indagini della magistratura. Nel 2018 è stata insignita del premio letterario e giornalistico dedicato a Piersanti Mattarella con un reportage sui beni confiscati alla criminalità organizzata

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Rapina aggravata, 39enne ai domiciliari non rispetta le prescrizioni: finisce in carcere

Cassino - Per l'uomo, raggiunto dai Carabinieri dopo l'aggravamento, si sono aperte le porte della locale Casa Circondariale

Accende il gas e viene investita da un ritorno di fiamma, donna gravemente ustionata ed elitrasportata

Piedimonte S. Germano - Il dramma poco prima delle 7 di questa mattina in un'abitazione di via Capo di Lago

Droga, telefoni e armi in carcere con i droni: latitante in fuga dopo l’operazione “Volo criminale”. Arrestato

L'uomo era latitante dallo scorso marzo quando scattò la maxi operazione che ha coinvolto anche il penitenziario di Frosinone

Si ribalta con l’auto e finisce in un dirupo, ferito un 20enne: notte di paura per il giovane

Lenola - Coinvolto un 20enne di Vallecorsa, con l'auto che dopo essersi ribaltata è finita nel dirupo. Trasportato all'ospedale di Fondi

“L’amore ci ha tenuto in vita”, la storia di Luciano ed Antonella un anno dopo l’incidente

Broccostella - Ad un anno dal tragico incidente, Luciano ed Antonella ricordano quel triste giorno e le difficoltà dei mesi a seguire

Ubriaco molesta i clienti di un chiosco e semina il panico: ‘daspo Willy’ per un extracomunitario

Cervaro - Il 23enne era già noto alle forze dell’ordine per un episodio analogo avvenuto nel 2022 ad Aquino
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -