Bulli tentano di rapinare coetaneo all’uscita di scuola

Altri ragazzi avevano filmato l’accaduto lasciandosi anche andare a dei commenti: “Menagli che ti faccio diventare famoso”

Aggressioni, minacce, schiaffi e intimidazioni con il sostegno del branco. È questo il quadro portato alla luce da un’indagine effettuata dai carabinieri di Vicalvi, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma. Un episodio registrato dai militari successivamente ad una segnalazione effettuata dalla vittima.

Un 15enne e un 16enne, entrambi di origine straniera, sono gravemente indiziati di essersi resi responsabili di una tentata rapina nei confronti di un coetaneo all’uscita di scuola. L’atteggiamento ‘bullesco’ con cui si sono svolti i fatti, accaduti ad Isola del Liri nello scorso mese di marzo, aveva l’intento di rapinare il biglietto dell’autobus della vittima. Presenti altri coetanei che nulla avrebbero fatto per impedire quanto stava accadendo.

Anzi, come nella peggiore versione della corresponsabilità, avevano filmato l’accaduto lasciandosi anche andare a dei commenti: “Menagli che ti faccio diventare famoso”. Il Giudice ha disposto il collocamento presso una comunità per uno dei due minorenni che avevano i ruoli principali nella vicenda e la permanenza presso il domicilio per l’altro.

Da qui l’avviamento di un percorso informativo e di recupero su tutti i ragazzi, per far sì che comprendano il disvalore degli atti posti in essere. Con il concorso degli operatori sociali si punterà non solo a che non li ripetano ma a far diventare loro stessi testimoni della pericolosità e dannosità di certi comportamenti.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente sulla SR666, giovane motociclista si schianta contro una rupe: soccorsi sul posto

Ennesimo sinistro sulla strada che conduce a Forca D’Acero. Al momento non si conoscono le condizioni del giovane ferito

Stroncato da un malore mentre era in vacanza, è morto il dottor Leonardo De Rosa

Arpino - Comunitá in lutto da quando la triste notizia si è diffusa. Un professionista sempre cordiale e disponibile

Antitrust, sanzione per 6 milioni a DR Automobiles per pratiche commerciali scorrette

Inoltre, insieme alla controllata DR Service & Parts S.r.l., non ha garantito un adeguato rifornimento dei pezzi di ricambio

In viaggio in A1 con cocaina e armi, due uomini e una donna sudamericani in manette

Cassino - Gli agenti hanno anche trovato monili d'oro, contanti e un portafoglio appartenente a un cittadino italiano

Tragiche morti sul lavoro, ieri due vittime: convocato d’urgenza un tavolo sulla sicurezza

Nella sola giornata di ieri due morti in provincia di Frosinone, uno a Ceprano, l'altro ad Anagni. Si studiano le contromisure

Incidente tra auto e furgone sulla Cassino-Formia, un ferito in codice rosso e traffico in tilt

Cassino - L'impatto è avvenuto nei pressi del cavalcavia sull'A1 al confine con il comune di Pignataro Interamna
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -