Capodanno, botti illegali: tra i più pericolosi la “bomba Kvara” e il “pallone di Messi”

I nuovi ordigni, che pare si stiano diffondendo attraverso il mercato nero, hanno fatto alzare l'asticella dell'allerta

Questa sera si festeggia San Silvestro e, come ogni anno, in tutte le città di Italia si spareranno i cosiddetti ‘botti’. Ma questa volta l’allarme è alto e un nuovo ordigno, che pare si stia diffondendo attraverso il mercato nero, incute davvero paura. Si tratta della “bomba Kvara”, 500 grammi di miscuglio esplosivo illegale. L’esplosivo prende il nome da un calciatore del Napoli, così come sulla scia di analoghi predecessori.

C’è anche il “pallone di Messi”, dal nome del trascinatore e vincitore (insieme alla sua Argentina) dei campionati del mondo appena terminati, tra i botti più pericolosi del Capodanno 2023. “Può distruggere una stanza”, avvertono dalla Polizia. Riconoscerlo è facile: è una sfera quasi delle dimensioni di un pallone da calcio. Però con la miccia e può provocare molti danni.

Sono le stesse forze dell’ordine a mettere in guardia sulla non troppo remota eventualità. Per contrastare i botti illegali e avvertire dei pericoli che comunque si corrono anche con quelli ‘ufficiali’, le forze dell’ordine stanno promuovendo un po’ ovunque campagne d’informazionerivolte in particolare ai più giovani. Purtroppo anche questa volta il campionario dei fuochi d’artificio è assortito, ma anche estremamente pericoloso, specie di quelli proibiti.

Ma come riconoscere, innanzitutto, un botto illegale?

I giochi pirotecnici autorizzati e in libera vendita devono riportare sulla confezione un’etichetta con il numero del decreto ministeriale che ne autorizza il commercio, il nome del prodotto, la ditta produttrice, la categoria d’appartenenza e le modalità d’uso. Possono essere venduti in tutti gli esercizi che sono in possesso di licenza per la vendita di giocattoli e possono essere acquistati da tutti, purché almeno quattordicen

Se il gioco pirotecnico è privo di etichetta, è sempre da considerarsi proibito. Alcuni giochi, anche se non vietati, sono comunque molto pericolosi e possono causare, se non usato in modo corretto, gravi danni a persone e cose.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

FLASH – Ceccano, territorio sotto la lente: controlli serrati dei Carabinieri

Almeno quattro le auto impegnate nel servizio. Numerosi i veicoli e le persone a bordo attenzionati fino ad ora

Infermiera aggredita e ‘sequestrata’ in una stanza: paziente psichiatrico semina il panico allo Spaziani

Frosinone - A denunciare l'ennesimo spiacevole episodio di violenza occorso agli operatori sanitari, è la UIL FPL

Maltempo, grandinate e vento forte in arrivo: scatta l’allerta meteo

Allerta gialla da questa notte per il vento, da domani anche per piogge e temporali. La parentesi "primavera in anticipo" sta per lasciarci

Frosinone – Inquinamento cronico, altri quattro giorni di divieti per traffico e riscaldamenti

Dal 23 febbraio a tutto il 26, prolungato lo stop per i veicoli più inquinanti. Le aree off-limits evidenziate nell'ordinanza

Perquisizioni a tappeto, spuntano droga e soldi: due uomini arrestati per spaccio

Cassinate - I due sono stati posti agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del giudizio direttissimo

Malore fatale mentre gioca a tennis, sabato i funerali di Gianpiero Iafrati

La tragedia è avvenuta ad Arpino. I funerali saranno celebrati alle 10:30, nella chiesa parrocchiale della Madonna del Pianto a Chiaiamari
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -