Disservizi telefonici Rabona, comportamenti ingannevoli e scorretti: esposto all’Antitrust

L'associazione Codici ha deciso di avviare una nuova iniziativa per tutelare i clienti danneggiati dalla compagnia

Ad un anno di distanza dall’inizio delle segnalazioni per i disservizi legati all’operatore telefonico Rabona, la situazione non è ancora risolta. Per questo motivo, l’associazione Codici ha deciso di avviare una nuova iniziativa per tutelare i clienti danneggiati dall’improvvisa interruzione del traffico dati e voce, con la conseguente impossibilità di navigare su internet, inviare messaggi ed effettuare chiamate.

“Abbiamo raccolto centinaia di segnalazioni – ricorda Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – e ci siamo attivati per cercare di trovare una soluzione per i disagi patiti dagli utenti, chiedendone il rimborso. Dopo comunicazioni web poi smentite dai fatti, perché i problemi non sono mai stati risolti, siamo riusciti ad avviare un dialogo con la società ed abbiamo fatto anche un incontro. In quell’occasione abbiamo ricevuto rassicurazioni e promesse che, purtroppo, non si sono tradotte in atti concreti, anzi. La società non ha risposto alle richieste di rimborso. Non abbiamo più ricevuto comunicazioni e questo non è accettabile, considerando i disagi che hanno subito i clienti. In questi mesi abbiamo segnalato il caso Rabona ad Antitrust ed Agcom, vista la gravità dei fatti. Alla luce di quanto accaduto e del perdurante silenzio da parte della società, abbiamo deciso di chiamare in causa nuovamente l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Stiamo predisponendo un esposto per comportamenti ingannevoli e pratica commerciale scorretta da parte di Rabona. Un atto doveroso considerando il trattamento riservato ai consumatori, prima danneggiati e poi ignorati”.

L’associazione Codici ha avviato un’azione per il rimborso dei clienti di Rabona che hanno avuto disservizi nei mesi scorsi, in particolare per quanto riguarda invio SMS, chiamate e traffico dati. Per informazioni e chiarimenti è possibile telefonare al 065571996 o scrivere all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Truffatori in trasferta derubano anziano di oltre 30mila euro: due arresti

Castrocielo - Due pregiudicati napoletani sono finiti in manette a causa di una truffa ai danni di un anziano di Sestri Levante

Arpino – Recuperato l’ordigno bellico inesploso e fatto brillare su Monte di Togna

La bomba da mortaio è stata recuperata dagli artificieri e fatta esplodere in un'area sicura, tra le radure del Monte di Togna

Investimenti online consigliati dai vip, è una trappola: la truffa con l’intelligenza artificiale

L’associazione Codici lancia l'allarme e offre assistenza a chi scopre di essere caduto in una trappola. Fondamentale denunciare

Tir si ribalta e finisce contro un albero, paura per il conducente. Caos in strada

Castrocielo - È accaduto in via Leuciana poco prima dell'ingresso del casello A1. Il conducente, un 63enne, è stato trasferito in ospedale

Processo Yirelis, nuova perizia psichiatrica per il presunto assassino Sandro Di Carlo

Cassino - Sospeso il dibattimento in attesa che la Corte Costituzionale si pronunci sulla compatibilità del rito abbreviato

Frosinone – “Alto Impatto”, lotta a crimine e traffico di droga: controlli intensificati

A coordinare i controlli straordinari del territorio, nella giornata di ieri, il Dott. Fabrizio Cavuto funzionario UPGSP
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -