Frosinone Calcio, 9 anni fa la prima promozione in A: ricordi ed emozioni indelebili

Serie A - Il 16 maggio del 2015 il Frosinone sconfisse il Crotone al ‘Matusa’ festeggiando un traguardo storico

Serie A – 9 anni esatti fa, il Frosinone Calcio scriveva una pagina importantissima della sua storia. Quel 16 maggio 2015 resterà per sempre nella mente di ogni tifoso giallazzurro: il club del presidente Maurizio Stirpe conquistò la sua prima promozione in massima categoria. Ben nove anni fa esatti, i giallazzurri guidati in panchina da Roberto Stellone, ottenevano la prima storica promozione in Serie A. Battendo il Crotone, nella 41esima giornata del campionato cadetto 2014/15, al Matusa, il Leone vola nel gotha del calcio. I calabresi vengono sconfitti sul risultato di 3-1 grazie alla doppietta di Dionisi ed alla rete di Daniel Ciofani, con Zappino che compie un miracolo sul rigore di Suciu proprio sotto la Curva Nord, difendendo il parziale di 2-0. Emozioni indelebili. Emozioni che niente potrà mai scalfire, neppure il tempo.

Quel 16 maggio del 2015 fu l’apripista di un cambiamento epocale per la realtà ciociara. Dopo sono arrivate altre due promozioni in A, tra cui quest’ultima da difendere con unghie e denti fino alla fine. Dopo è arrivato anche il nuovo stadio, l’impianto-gioiellino di viale Olimpia, la ‘Psc Arena-Benito Stirpe’ dove i nostri leoni ruggiscono nelle gare casalinghe. Questo primo e meraviglioso traguardo è stato celebrato anche dai social giallazzurri con una foto-amarcord che celebra e immortala il momento per sempre. Ciò che non è cambiato, però, da quel momento, sono l’ardore, la tigna, la passione per la maglia e quei colori meravigliosi: il giallo del sole, l’azzurro del cielo. Colori che la truppa di Di Francesco intende onorare fino all’ultimo triplice fischio finale di questa stagione al cardiopalma. Auguri, Frosinone, per questo anniversario speciale…ora continua a correre e ruggire come solo il vero re della savana sa fare! Altri 180 minuti di caccia ti aspettano!

- Pubblicità -
Cristina Lucarelli
Cristina Lucarelli
Cristina Lucarelli, giornalista sportiva con una passione per musica, cinema, teatro ed arti. Ha collaborato per diversi anni con il quotidiano Ciociaria Oggi, sia per l'edizione cartacea che per il web nonché con il magazine di arti sceniche scenecontemporanee.it. Ha lavorato anche come speaker prima per Nuova Rete e poi per Radio Day. Ha altresì curato gli uffici stampa della Argos Volley in serie A1 e A2 e del Sora Calcio.

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Monza-Frosinone, Soulé: “È andata come volevamo, ora testa all’ultima partita”

Serie A - "Il Frosinone? Si salverà perché giochiamo bene, abbiamo tanta voglia e lo meritiamo”, ha dichiarato l'argentino a Dazn

Serie A – Anticipi e posticipi dell’ultima giornata: le sfide salvezza chiudono il campionato

La Lega Serie A ha comunicato anticipi, posticipi e la programmazione delle gare per la 38esima e ultima giornata

Monza-Frosinone, decide super Walo. Cheddira: “Meritiamo la storica salvezza e daremo il massimo”

Serie A - Non ha dubbi l’attaccante che con il suo gol ha deciso la partita e regalato al Frosinone tre lunghezze fondamentali

Monza-Frosinone, Di Francesco: “Abbiamo impattato benissimo. Ora l’ultima gara…e non giocheremo per il pari!”

Serie A - La conferenza del tecnico giallazzurro dopo il successo per 0-1 in casa dei brianzoli: “Padroni del nostro destino”

Monza-Frosinone 0-1, i gladiatori giallazzurri ci credono: per la salvezza ora basta un punto

Serie A - In virtù del successo odierno, ai ciociari basta un pari nella prossima gara con l’Udinese per la prima storica salvezza

Monza-Frosinone secondo Viscardi: “I giallazzurri saranno costretti a rischiare…”

Serie A - L'analisi pre-gara con il contributo, dal punto di vista ospite, del giornalista di MB News Luca Viscardi
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -