Il Lazio Pride 2024 sarà a Frosinone: primi eventi nelle prossime settimane

Il pride regionale torna dunque dopo cinque anni nel capoluogo ciociaro che aveva già ospitato l'evento nel 2019

Frosinone ospiterà la nona edizione del Lazio Pride nel 2024. Il pride regionale torna dunque dopo cinque anni nel capoluogo, che aveva già ospitato l’evento nel 2019. Il Pride di Frosinone sarà un Pride rivolto a tutta la provincia e alla ciociaria, dove Frosinone farà da cardine per intercettare l’orgoglio delle persone LGBT+ (Lesbiche, Gay, Bisex e Trans) dei territori circostanti, inserendosi nell’Onda Pride insieme ad altre decine di Pride in Italia. “Riportare il Lazio Pride a Frosinone il prossimo giugno dopo cinque anni, è per noi un risultato fantastico che corona un percorso intenso che dal 2019 ha aperto la strada alla costruzione della nostra associazione e della nostra comunità in questo territorio. Significa tornare ad accendere un riflettore sulle persone LGBTQIA+ e sulle battaglie che portiamo avanti, insieme alla necessità di proseguire in un impegno di visibilità per la nostra comunità. Per noi Pride è rivendicazione, diritti, visibilità, orgoglio ed è anche famiglia”, affermano Eleonora Ferri, Presidente di Arcigay “Stonewall” Frosinone e Gianmarco Capogna, Segretario di Arcigay Frosinone, che nel luglio del 2023 hanno presentato la proposta al Lazio Pride per candidare la città ad ospitare la manifestazione regionale.

“Abbiamo di fronte una sfida entusiasmante: abbiamo deciso che questo sarà un Pride permanente nei prossimi mesi, che partirà già nelle prossime settimane con appuntamenti e iniziative a Frosinone e in tutta la provincia e terminerà a giugno con la Pride Week e la parata. Per questo invitiamo associazioni, movimenti, Istituzioni e cittadine e cittadini che vogliono costruire con noi questo percorso di farsi avanti e ringraziamo Agedo Basso Lazio che ci ha già confermato supporto e sostegno. Ci aspettano mesi impegnativi ma anche ricchi di partecipazione. Vogliamo lavorare da subito ad un calendario di iniziative capaci di mettere in luce tanti aspetti diversi della nostra comunità. A questo affiancheremo, da subito, la stesura del contributo programmatico, aprendo al contributo e alla condivisione, perché c’è ancora tanto lavoro da fare nella nostra provincia affinché sia davvero un luogo inclusivo e rispettoso”, conclude Ferri.

Il comitato provinciale di Arcigay Frosinone è nato dopo il Pride del 2019 e in questi anni si è strutturato come riferimento importante per iniziative, incontri di socializzazione e formazione, attività di networking con altre associazioni ed ha avviato, da oltre un anno e mezzo, uno sportello di prima accoglienza per persone LGBTQIA+, grazie ad un progetto in rete con gli altri Arcigay del Lazio. La presentazione del Frosinone Lazio Pride 2024 è prevista sabato 23 settembre alle ore 10:30 presso la Casa del Volontariato di Frosinone in Via Pier Luigi da Palestrina. Parteciperanno associazioni e movimenti del territorio ed è aperta a tutte le persone e le realtà interessate a contribuire a questo importante evento. – Fonte www.dire.it –

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cassino – Vincoli paesaggistici, nominata la Commissione locale per le autorizzazioni

A darne annuncio l'assessore all'Urbanistica, Pierluigi Pontone: "Rende l'iter di approvazione più snello"

Scoperte archeologiche nel Frusinate: il sito di San Vittore approda nella Capitale

Tra i reperti più importanti la 'Spada di San Vittore' che attesta la presenza sul territorio dei sanniti e dei romani

L’aereo è il mezzo più sicuro al mondo…ma quanto sono pericolose le turbolenze?

La tragedia della Singapore Airlines è solo l'ultimo episodio di voli terrificanti. La domanda, a questo punto, sorge spontanea

Ripi – Arriva il nuovo sportello unico dell’edilizia: il Comune prosegue il percorso per l’innovazione digitale

Lo strumento consente di presentare e gestire telematicamente le istanze in modo rapido e sicuro, come previsto dall’apposito Testo Unico

Sanità, carenza cronica di personale nella Asl ciociara: l’appello del sindacato Cisl Fp

L'intervento del Segretario Generale della Cisl Fp Frosinone, Cuozzo e del Responsabile Sanità Pubblica Cisl Fp Frosinone, Gaetani

Ato 5, Consulta dei sindaci a raccolta: via libera della maggioranza ad approvazioni e modifiche

Approvati rendiconto, esercizio provvisorio, regolamento della Consulta e Piano di rientro degli oneri concessori
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -