“L’etnomusicologia nelle collezioni dell’Isalm”, la mostra visitabile fino al 21 dicembre

La mostra è connessa al convegno che si terrà dal primo al 3 dicembre sulla storia dell'etnomusicologia del Lazio meridionale

Nella sede dell’Istituto di storia e arte del Lazio Meridionale – presso il convitto Regina Margherita di Anagni -, nel pomeriggio di giovedì 21 settembre è stata inaugurata la mostra “L’etnomusicologia nelle collezioni dell’Isalm”.

Spiega il presidente Gioacchino Giammaria: “Si tratta di libri, spartiti ed altro che proviene dalla biblioteca e dagli archivi dell’Istituto. In biblioteca ci sono decine di volumi concernenti la musica popolare mentre, come è noto, l’Isalm conserva l’archivio del musicista Luigi Colacicchi, grande raccoglitore (con Petrassi e Nataletti) delle produzioni musicali popolari da cui ricavò un libro ed un vinile intitolati “Canti popolari di Ciociaria”.

La mostra è connessa al convegno che si terrà dal primo al 3 dicembre sulla storia dell’etnomusicologia del Lazio meridionale. La mostra potrà essere visitata fino al 21 dicembre 2023 e sul canale YouTube dell’Isalm.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

‘Madre che resta’, Patrizia Baglione torna con un nuovo libro: versi dedicati ad un bimbo mai nato

La poetessa di Veroli torna a scrivere un volume di poesie dopo due anni affrontando una tematica delicatissima: l'aborto

Frosinone – Festival nazionale dei Conservatori di musica, tutto pronto per la decima edizione

Serata inaugurale mercoledì 17 luglio alle 21 in piazzale Vittorio Veneto: tutto il programma della kermesse

“Ieri e oggi”, fotografie dal passato: inaugura una mostra storica tutta da scoprire

Domani il collettivo “Gli Amici del Presepe” inaugura per la prima volta la mostra fotografica “Ieri e Oggi”

“I luoghi parlano”, domani la proiezione del docufilm sul dramma delle marocchinate

Appuntamento a Falvaterra, in Piazza G. Pinchieri, alle ore 21.00. Ricordare per non dimenticare, grazie alla regia di Fernando Riccardi

Musica e inclusione al ‘Cassino Birra’, in migliaia alla serata di inaugurazione

Partenza con il botto per la manifestazione con la musica degli anni '90. Stasera sul palco il tastierista di Vasco Rossi

Fiuggi – “Radici Anticolane”: alla scoperta del progetto culturale, storico e turistico

Oggi verrà illustrato il progetto che fa parte di un ampio percorso, con un cammino itinerante all'interno del vecchio nucleo di Anticoli
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -