Pronto soccorso senza barelle, ambulanza bloccata per 12 ore con il paziente

Cassino - Il mezzo di soccorso è stato privato della lettiga per consentire al malato di restare disteso. Una situazione ormai al collasso

Un’ambulanza bloccata per 12 ore al pronto soccorso di Cassino che è sprovvisto di barelle. È nuovamente accaduto: il secondo ospedale più importante del basso Lazio è rimasto senza le lettighe che consentono ai malati di restare stesi in attesa dell’ingresso nel reparto e dopo il transito al pronto soccorso.

Questa volta a farne le spese è stato l’equipaggio di un’ambulanza Ares 118 partita da Frosinone e arrivata a Cassino con a bordo un malato. Impossibile ripartire dopo aver lasciato il degente perché quest’ultimo sarebbe rimasto steso a terra visto che nel pronto soccorso il numero delle barelle è insufficiente. Dodici lunghissime ore di attesa prima di riuscire a trovarne una libera. Solo in quel momento si è potuto restituire la lettiga all’equipaggio che è quindi ripartito alla volta di Frosinone.

Un fatto gravissimo che non solo ha provocato un forte disagio a operatori e paziente ma ha provocato anche la mancanza di un mezzo di soccorso su un territorio vastissimo. Eppure sono state decine gli appelli lanciati negli ultimi mesi da sindacati e personale oramai allo stremo.

- Pubblicità -
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti, giornalista professionista iscritta all’albo dal 1998 si occupa di cronaca e giudiziaria sia in provincia di Frosinone che a livello nazionale. Ha collaborato e collabora con le prestigiose testate: Il Mattino di Napoli e Il Tempo. Dal 2001 è la referente per il basso Lazio dell’agenzia giornalistica AGI. Le sue inchieste giornalistiche sono sfociate anche in delicate indagini della magistratura. Nel 2018 è stata insignita del premio letterario e giornalistico dedicato a Piersanti Mattarella con un reportage sui beni confiscati alla criminalità organizzata

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente sulla SR666, giovane motociclista si schianta contro una rupe: soccorsi sul posto

Ennesimo sinistro sulla strada che conduce a Forca D’Acero. Al momento non si conoscono le condizioni del giovane ferito

Stroncato da un malore mentre era in vacanza, è morto il dottor Leonardo De Rosa

Arpino - Comunitá in lutto da quando la triste notizia si è diffusa. Un professionista sempre cordiale e disponibile

Antitrust, sanzione per 6 milioni a DR Automobiles per pratiche commerciali scorrette

Inoltre, insieme alla controllata DR Service & Parts S.r.l., non ha garantito un adeguato rifornimento dei pezzi di ricambio

In viaggio in A1 con cocaina e armi, due uomini e una donna sudamericani in manette

Cassino - Gli agenti hanno anche trovato monili d'oro, contanti e un portafoglio appartenente a un cittadino italiano

Tragiche morti sul lavoro, ieri due vittime: convocato d’urgenza un tavolo sulla sicurezza

Nella sola giornata di ieri due morti in provincia di Frosinone, uno a Ceprano, l'altro ad Anagni. Si studiano le contromisure

Incidente tra auto e furgone sulla Cassino-Formia, un ferito in codice rosso e traffico in tilt

Cassino - L'impatto è avvenuto nei pressi del cavalcavia sull'A1 al confine con il comune di Pignataro Interamna
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -