Sicurezza stradale, partiti i lavori di rifacimento del ponte sulla Provinciale “Chiusa dei Ricci”

Si tratta di un’infrastruttura di collegamento fondamentale fra la Provinciale Accesso Falvaterra e la SS.82 Valle del Liri

Sono in corso i lavori di rifacimento del ponte sulla S.P. n.73 Chiusa dei Ricci: si tratta di un’infrastruttura di collegamento fondamentale fra la Provinciale Accesso Falvaterra e la SS.82 Valle del Liri, servendo anche i Comuni di Ceprano, Falvaterra e San Giovanni Incarico. La struttura del ponte, infatti, presentava segni evidenti di dissesto, che hanno richiesto un intervento radicale.

“Le operazioni di rifacimento del ponte sulla S.P. n.73 Chiusa dei Ricci mirano a risolvere le criticità evidenziate, offrendo una struttura moderna e funzionale che risponda alle necessità del territorio. Inoltre testimoniano il costante impegno dell’Amministrazione provinciale e degli Uffici competenti su questo fronte. L’iniziativa ‘Sulla Buona Strada’ rappresenta il nostro impegno costante per garantire infrastrutture viarie sicure ed efficienti per tutti i cittadini” ha dichiarato il presidente Luca Di Stefano.

Sotto l’aspetto tecnico è stata prevista una serie di interventi mirati. Inizialmente, è stato effettuato il decespugliamento della vegetazione arbustiva-erbacea nell’area interessata. Successivamente, sono stati sistemati e regolarizzati gli argini laterali, a cui sono seguite opere di regimentazione idraulica per garantire la corretta canalizzazione dell’acqua. È stata realizzata una nuova fondazione in cemento, rinforzata con l’impiego di barre in acciaio ad aderenza migliorata che assicurano una maggiore resistenza strutturale. Gli elementi scatolari prefabbricati in calcestruzzo vibrato, dimensionati per sopportare carichi stradali di prima categoria, formano inoltre la nuova struttura del ponte. I lavori in corso prevedono anche il rifacimento del piano viabile di circa 200 metri, così da ripristinare correttamente la carreggiata.

“La Provincia di Frosinone continua a investire nella manutenzione e nell’ammodernamento delle infrastrutture stradali, – ha detto il consigiliere provinciale delegato alla Viabilità, Enrico Pittiglio – con l’obiettivo di garantire la loro sicurezza e qualità. L’iniziativa “Sulla Buona Strada” rappresenta un impegno concreto a favore della comunità, con interventi mirati per migliorare le condizioni delle strade provinciali”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente tra auto e moto sulla Regionale, 40enne sbalzato dalla due ruote: muore sul colpo

Pico - Terribile scontro tra i due veicoli nel pomeriggio. La vittima è di Isola del Liri. Inutili purtroppo i soccorsi

Incidente sulla Monti Lepini, violento impatto tra auto: almeno otto i feriti. Alcuni incastrati tra le lamiere

Patrica - Lo schianto poco fa. Sul posto la macchina dei soccorsi. Vigili del Fuoco al lavoro per estrarre i feriti da una delle auto

Frosinone – Agente aggredito in carcere, ferito alla testa: “La mattanza continua”

A darne notizia il segretario provinciale USPP Angelo Vittiglio. I sindacati tornano ad invocare soluzioni

Azzannato da un cane di grossa taglia mentre passeggia per strada: terrore per un uomo

Pofi - Un pastore maremmano ha azzannato l'uomo ad un polpaccio: fortunatamente il malcapitato è riuscito a schivare gli altri morsi

Escursionista disperso sui Monti Lepini, le ricerche serrate durano tutta la notte: il lieto fine

Carpineto Romano - L'operazione di ricerca è stata particolarmente complessa a causa dell'assenza di segnale cellulare nella zona

Incidente fatale, muore giovane carabiniere forestale: tornava a casa dopo il lavoro

Luca Pulsinelli, 50 anni, è morto praticamente sul colpo. Shock nel comprensorio sorano non appena si è diffusa la notizia
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -