‘Specialmente Basket’, a Ferentino le finali del torneo dedicato ad atleti con disabilità intellettive

Gli eventi sportivi si terranno nei giorni 18 e 19 maggio 2024, presso la palestra dell’ITIS Don Morosini e il Palazzetto Ponte Grande

Sarà Ferentino ad ospitare, quest’anno, le finali del Centro Italia di “Specialmente Basket”, il torneo di pallacanestro dedicato ad Atleti con disabilità intellettive. Gli eventi sportivi si terranno nei giorni 18 e 19 maggio 2024, presso la palestra dell’ITIS Don Morosini e il Palazzetto Ponte Grande. A sfidarsi in campo saranno i giocatori di circa venti club, provenienti da tutte le Regione del Centro Italia, che daranno vita alla due giorni di gare ed attività volte a promuovere l’integrazione e la cultura della diversa abilità quale risorsa per la società.

Ad organizzare l’evento il Team Provincia di Frosinone che si è avvalso della collaborazione del Team Lazio e della disponibilità dell’Amministrazione Provinciale che ha messo a disposizione la palestra dell’ITIS Don Morosini e del Comune di Ferentino che ha concesso il Patrocinio e l’utilizzo della struttura di Ponte Grande, nonché il contributo di vari imprenditori del territorio.

“Ogni giorno – spiegano i responsabili del Team Provincia di Frosinone – lavoriamo per sensibilizzare istituzioni, enti, organizzazioni e persone sul tema della disabilità intellettiva, attraverso la realizzazione di progetti che coinvolgono attivamente il mondo della scuola, dell’associazionismo e del volontariato, per riaffermare il valore della diversità e creare reali opportunità di inclusione sociale. L’azione di Special Olympics nel mondo e nel nostro Paese non si limita alla promozione ed organizzazione di attività sportive. Negli anni l’azione svolta dal movimento ha preso dimensioni più ampie e direttamente coinvolgenti la cultura ed il tessuto sociale delle comunità”.

Oggi, infatti, Special Olympics, il programma internazionale di allenamento sportivo e di competizioni atletiche, coinvolge circa 4 milioni di Atleti con disabilità intellettiva. Fondato nel 1968 da Eunice Kennedy Shriver, sorella del presidente John F. Kennedy, è presente in ben 170 Paesi del mondo. Negli Stati Uniti ed in tutto il mondo gode della più ampia credibilità. In Italia Special Olympics è un’Organizzazione Non Lucrativa di Promozione Sociale, riconosciuta quale Associazione Benemerita dal CONI e dal CIP, che lavora da 30 anni per favorire l’inclusione sociale e per far emergere le abilità e le capacità delle persone con disabilità intellettiva. Sono 13.000 gli Atleti che, nel Paese, sono seguiti dal programma nelle diverse discipline sportive.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Motori – Rally del Lazio Cassino: si guarda al futuro e si lavora già per la nuova edizione

Max Rendina: “Si tratta di una manifestazione destinata a crescere, stiamo lavorando ad un nuovo step per il 2025”

’Diamo un gesto d’amore’, sport e sociale si incontrano: lo speciale regalo del Ferentino Calcio

Eccellenza - Il Ferentino ha omaggiato agli allievi partecipanti con una settimana di scuola calcio gratuita

Serie D – Sora nel segno della continuità: mister Campolo e il portiere Simoncelli ancora in bianconero

Serie D - Primi tasselli confermati per la prossima stagione: un segnale forte da parte del club che vuole continuare sulla strada solcata

Pallanuoto – La Bellator chiude all’ottavo posto dopo la sconfitta nel derby

Serie C - Coach Spaziani: "Abbiamo approcciato l’incontro male e tutte le volte che siamo andati sotto non siamo mai riusciti a recuperare"

Motori – Pontone a Barcellona per il terzo round del MotoE World: “Primi turni fondamentali”

Il pilota cassinate: "Ancora non la guido come vorrei, ma il team mi sta aiutando tanto a capire il funzionamento. Sono fiducioso"

Serie D – Il nuovo Ds del Sora Calcio è Mattia Liberace

Serie D - Questa scelta ha voluto premiare l’impegno profuso durante l’ultima stagione da Liberace, il quale si è distinto per serietà
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -