Tragedia al porto: schiacciato da un semirimorchio, marinaio 45enne muore sul colpo

Napoli - Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo non si sarebbe accorto della manovra ed è rimasto schiacciato

Napoli – Un uomo è morto nel porto del capoluogo campano mentre lavorava a bordo di una nave. Il marinaio, secondo quanto riportato dalla stampa nazionale, stava ultimando le manovre di carico prima della partenza dell’imbarcazione, quando è rimasto schiacciato dalla ralla, che stava posizionando un semirimorchio. L’uomo, 45 anni, non si è accorto della manovra ed è morto sul colpo. Inutili, purtroppo, i soccorsi sebbene allertati immediatamente. Il 45enne lascia la moglie e due figlie. Lo rende noto la Fit Cisl Campania, esprimendo cordoglio e vicinanza alla famiglia del marinaio.

Un tragico episodio che si somma a tanti altri drammi verificatesi nel mondo del lavoro, dove il dibattito sulle condizioni di sicurezza diventa sempre più acceso.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Precipita da un edificio in ristrutturazione, operaio muore sul colpo

Mantova - L'uomo avrebbe perso l'equilibrio mentre si trovava su un balcone ed è caduto picchiando la testa sul selciato

Tragedia sull’asfalto, scontro auto-tir: morti una mamma e il figlio di 12 anni

Bari - Il padre, che guidava la vettura, è stato invece trasportato in gravi condizioni in ospedale. Ferito anche l'autista del tir

Accende la stufa con l’alcol e viene avvolta da un ritorno di fiamma: donna muore ustionata

Belluno - La 92enne è stata portata in ospedale con l'elicottero in condizioni disperate, ma non ce l'ha fatta

Uccide il vicino a colpi di pistola: lite per un parcheggio condominiale finisce nel sangue

Caserta - Dopo insulti e minacce un 74enne ha estratto l’arma e aperto il fuoco sulla vittima: per il 60enne non c’è stato nulla da fare

Precipita per oltre 10 metri da un’impalcatura, operaio muore sul colpo

Messina - L'uomo stava lavorando insieme al figlio quando, probabilmente per un malore, è caduto nel vuoto

Esplode una pentola a pressione: giovane madre muore sul colpo

Catania - La vittima, una 46enne, stava preparando da mangiare quando è avvenuto il terribile incidente domestico. Lascia 8 figli
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -