Trovato morto in casa: non rispondeva da ore ai familiari, poi la tragica scoperta

Anagni - Il dramma in un’abitazione del centro storico. Per l’uomo, molto conosciuto, ogni soccorso è stato vano

Anagni – Dramma in un’abitazione nel centro storico della città. Un uomo sulla cinquantina, operaio in una fabbrica della zona, è stato rinvenuto privo di vita all’interno della sua abitazione. 

A lanciare l’allarme i familiari che non riuscivano a mettersi in contatto con lui. All’arrivo dei Carabinieri la tragica scoperta: per l’uomo ogni soccorso è stato vano. Avviati gli accertamenti per far luce sulle cause del decesso, non si esclude che possa essersi trattato di un malore come anche di una caduta fatale, o che le due cose possano essere strettamente correlate. Sono stati avviati gli accertamenti del caso utili a chiarire quanto accaduto.

La notizia si è presto diffusa in città, dove l’uomo era molto conosciuto e stimato, gettando tutti nello sconforto. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Sora – Nuova segnaletica per via Napoli e viale San Domenico, al via i lavori: occhio ai divieti

Istituito anche il senso unico della circolazione in Via Settembrini, nel tratto compreso tra l’intersezione con Via Biancale e Via Mameli

Reno De Medici: “Riapre lo stabilimento. Chiusa la procedura di cessata attività”, l’annuncio

Angelilli: "Dopo settimane di lavoro condiviso, ci sono ora tutte le condizioni affinché lo stabilimento riprenda a lavorare regolarmente"

Regione – Precipita dal secondo piano mentre sistema la tenda del vicino: morto un 49enne

Roma - L'uomo avrebbe perso l'equilibrio cadendo nel vuoto per diversi metri. L'impatto al suolo gli è stato fatale

Rovesci e temporali, il maltempo non risparmierà la Ciociaria: nuova allerta per domani

La Protezione Civile ha emesso un'allerta gialla per tutta la giornata di domani. Piogge abbondanti previste soprattutto in serata

Cassino – Il Comune rende pubblico il Piano generale del traffico urbano

L'importante atto è visibile sull'albo pretorio e i cittadini avranno 30 giorni di tempo per presentare le osservazioni

Frosinone – Carcere, dichiarato lo stato di agitazione: cronica carenza di personale e pericoli

Il segretario generale Fns Cisl Lazio, Massimo Costantino, denuncia la grave situazione nel penitenziario di via Cerreto
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -