Alatri – Carcassa di un cagnolino con le zampette mozzate sulla Provinciale, il ritrovamento shock

Un episodio crudele, che inquieta la comunità ed invita a chiedersi il perché di certi gesti di violenza assolutamente gratuita

Alatri – A segnalare la sconcertante circostanza è un giovane del posto il quale ha rinvenuto la carcassa di un animale, dai resti è presumibile che si tratti di un cane al quale sono state mozzate le zampe poi abbandonate vicino ad un sacco nero. La carcassa si trova all’interno della parte superiore di un motociclo, avvolta da una busta di plastica ed abbandonata lungo la strada provinciale che da Alatri conduce a Fumone, poco prima dell’intersezione in direzione Monte San Marino.

L’orrendo ritrovamento ha scatenato la legittima indignazione del popolo del web: «Quale “crimine” può aver commesso questo animale da scatenare così tanta crudeltà e violenza, non ci sono spiegazioni che giustifichino un tale aberrante atteggiamento. Per favore educate i vostri figli a non essere come queste orrende persone, senza cuore, senza cervello», è l’appello del ragazzo che ha segnalato l’inquietante episodio.

Le locali forze dell’ordine sono state messe al corrente della vicenda, affinché la carcassa venga recuperata e smaltita così come previsto dalle vigenti disposizioni igienico-sanitarie. Purtroppo sarà difficile risalire ai responsabili del vile gesto essendo una zona periferica per cui sprovvista di telecamere di videosorveglianza.


- Pubblicità -
Sara Pacitto
Sara Pacitto
Sara Pacitto, giornalista pubblicista, da 8 anni collabora con diversi quotidiani digitali, tra le più prestigiose testate giornalistiche della provincia, corrispondente per la cronaca locale, politica, attualità, salute, approfondimenti. Ha curato le Pubbliche Relazioni per alcuni importanti eventi come anche è stata Responsabile della Comunicazione per conferenze e convegni ed in occasione di Campagne Elettorali.

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Tir si ribalta e finisce contro un albero, paura per il conducente. Caos in strada

Castrocielo - È accaduto in via Leuciana poco prima dell'ingresso del casello A1. Autista illeso, Vigili del fuoco e Carabinieri sul posto

Processo Yirelis, nuova perizia psichiatrica per il presunto assassino Sandro Di Carlo

Cassino - Sospeso il dibattimento in attesa che la Corte Costituzionale si pronunci sulla compatibilità del rito abbreviato

Frosinone – “Alto Impatto”, lotta a crimine e traffico di droga: controlli intensificati

A coordinare i controlli straordinari del territorio, nella giornata di ieri, il Dott. Fabrizio Cavuto funzionario UPGSP

Alatri – Platano tagliato in piazza Pietro Rosa: cittadini indignati ma la pianta era ‘pericolosa’

Cittadini indignati per l'abbattimento del platano in piazza Rosa ma, in effetti, si è evitato il rischio che l'albero cadesse spontaneamente

Due mesi in più di carcere per una lentezza burocratica: l’incredibile storia di un detenuto

Cassino - Il 55enne residente in città, difeso dall'avvocato Armando Caporicci, vittima della malagiustizia

Rifiuti speciali abbandonati, scoperta discarica abusiva sotto la ferrovia per la Tav: la denuncia

Morolo - A denunciare la situazione Fare Verde Provincia di Frosinone e L'Avamposto della Valle del Sacco: serve una bonifica
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -