“Anagni Donna”, al via la rassegna artistico-culturale

Ad Anagni marzo è il mese delle donne: tra spettacoli teatrali, concerti, mostre d’arte ed esibizioni incentrate sulla figura femminile

“Ad Anagni marzo è il mese delle donne. La rassegna artistico-culturale “Anagni Donna”, con la direzione artistica di Annarita Pontecorvo, regalerà grandi emozioni, tra spettacoli teatrali, concerti, mostre d’arte ed esibizioni, il tutto incentrato sulla figura femminile”. Lo scrive in un post sulla sua pagina social il sindaco di Anagni, Daniele Natalia.

“Domani e domenica la Sala della Ragione ospiterà i primi due eventi di “Anagni Donna”: sabato 19 a partire dalle 17:00 ci sarà la seconda edizione di “Oltre le ferite”, conferenza spettacolo organizzata in collaborazione con AssoTutela; domenica 20 invece a partire dalle 18:00 ci sarà il vernissage della mostra “Donna di quadri” con Annarita Pontecorvo ed Antonio D’Antò”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

L’albero di Natale più grande del mondo illuminerà la Ciociaria: l’8 dicembre l’accensione

San Vittore del Lazio - Già guinnes dei primati nel 2002, l'imponente albero luminoso torna dopo tanti anni su monte Sammucro

Massimo Ranieri torna a far sognare i fans: l’atteso appuntamento al Nestor

Sabato 3 dicembre, difatti, il poliedrico artista si esibirà nel teatro del capoluogo con "Tutti i sogni ancora in volo"

“Via Benedicti, il brand dell’umanità”: sabato l’appuntamento sulla rotta di San Benedetto

Sabato 3 dicembre, alle ore 18, presso la suggestiva cornice della sala consiliare di Monte San Giovanni Campano, sarà ospitata l'iniziativa

Cinema gratis per i giovani: tornano i “cinedì” di Lazio Youth Card

Leodori: "Martedì e mercoledì al cinema gratis con Lazio Youth Card". Sciarretta: "Avvicinare i giovani del Lazio al mondo della cultura"

“Ceccano 2030: capitale della bellezza”, verso la città del futuro

Partito un percorso di cambiamento all'insegna del benessere collettivo, della valorizzazione della cultura e non solo

‘Apprendisti ciceroni’, centinaia di studenti coinvolti nel progetto

Cassino - L'iniziativa ha visto tanti ragazzi delle scuole secondarie superiori raccontare le bellezze del territorio ai più piccoli
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -