“Assassinio sull’omnibus 3”, l’opera di Riccardi e Massaro premiata al Salone del Libro di Torino

Il volume ricostruisce il primo delitto di mafia dell’Italia unita e presenta sorprendenti analogie con il presente

Una serie di successi e di riconoscimenti a livello nazionale per Fernando Riccardi, autore del libro “Assassinio sull’omnibus 3”, scritto insieme alla collega Ornella Massaro. Stavolta l’opera si è classificata al secondo posto del XV Premio “Generale di divisione Amedeo De Cia”, anno 2023, nella sezione della saggistica. Ma l’aspetto più significativo è stato rappresentato dal fatto che il riconoscimento è stato consegnato nel corso del Salone di Libro di Torino, la più importante rassegna sui libri in Italia.

Notevole interesse ha riscosso la presentazione del libro di Riccardi e della Massaro nello stand torinese: il volume infatti ricostruisce il primo delitto di mafia dell’Italia unita e presenta sorprendenti analogie con il presente. A morire per mano di due sicari, il commendatore Emanuele Notarbartolo, già sindaco di Palermo e direttore generale del Banco di Sicilia. Un morte avvolta nell’ombra, tra depistaggi e omertà, conclusasi con l’assoluzione degli imputati per mancanza di prove, come avviene di solito nei delitti di mafia.

“Un motivo di grande soddisfazione ricevere il riconoscimento del Premio De Cia nel corso del Salone del Libro – ha detto Fernando Riccardi – “Assassinio sull’omnibus 3”, scritto insieme a Ornella Massaro mi sta dando tante soddisfazioni. E’ un libro apprezzato e che racconta un episodio ancora avvolto nell’ombra della storia dell’Italia unita. Tanti anni di carriera ormai, ma devo dire che questo premio, ottenuto in una cornice così prestigiosa come quella di Torino, mi ha emozionato come mai era accaduto prima”.

A Fernando Riccardi sono giunti anche i complimenti del sindaco di Roccasecca Giuseppe Sacco: “Voglio complimentarmi con Fernando per questo risultato che fa onore alla nostra città, perché anche Roccasecca è protagonista di un evento culturale di così ampia portata. Ho letto il libro, ho partecipato a diverse presentazioni e trovo l’opera interessantissima e con tanti spunti per il presente”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“I morti non parlano – La guerra infinita in Colombia”, mercoledì la presentazione del libro di Famà

Ceccano - Il 29 Maggio alle ore 19.30, presso il caffè letterario Sinestesia, la presentazione del libro di Flavia Famà

Libri di Primavera, Serena Bortone presenta il suo “A te vicino così dolce”: l’appuntamento

Lunedì 27 maggio, alle ore 18.30, presso la sala teatro comunale di corso Umberto I, incontro con l'autrice e cittadina onoraria di Arce

Il potere della fotografia e il sogno di una bambina divenuto realtà: Veruschka Baudo si racconta

Da bambina voleva fotografare le top degli anni '80 e '90. Oggi è una pluripremiata fotografa ritrattista che colleziona successi

“Parata della memoria”, la storia della Linea Gustav tramandata alle nuove generazioni

Un evento organizzato dalla Dmo Terra dei Cammini e dall’Associazione Linea Gustav in collaborazione con Ciociaria Turismo

Miss Mondo, la finale regionale in Ciociaria: domenica l’ultima selezione delle candidate

Fiuggi - Il 26 maggio la finale regionale del concorso di bellezza è in programma presso la fonte Bonifacio VIII

“The Golden Steak 5.0”, a Fiuggi arriva la griglia più grande d’Europa: tra gusto e beneficenza

Il 26 e 27 Maggio, piazza Trento e Trieste si trasformerà nel paradiso dei "carnivori": ecco tutto il programma
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -