Atletica Paralimpica – Vi presento…Joe Black! Ancora un successo per il campione Giuseppe Campoccio

Il cassinate d'adozione, ma originario del paese dove è nato Sinner, porta a casa un altro trionfo. E ora punta alle Paralimpiadi di Parigi

Ateltica Paralimpica – Strepitoso successo per il cassinate d’adozione Giuseppe Campoccio. Joe Black – come viene appellato e conosciuto da tutti in ambito sportivo – può fregiarsi di un altro importantissimo trionfo nei ‘Campionati Italiani Invernali Paralimpici di Atletica 2024’ disputati ad Ancona lo scorso fine settimana. Il classe 1966 eccelle nelle discipline del getto del peso, lancio del disco e lancio del giavellotto. Così, il campionissimo azzurro, Tenente Colonnello Ruolo d’Onore dell’Esercito Italiano, è stato protagonista assoluto della prestigiosa kermesse sportiva raccogliendo così un plauso da tutta la comunità del Cassinate dove è radicato da tempo e che nutre per lui profondissimi rispetto e stima.

Difatti, Giuseppe Campoccio, nonostante viva nella città martire è originario di un piccolo paesino dell’Alta Pusteria che conta poco più di 3000 abitanti, San Candido – Innichen, in provincia di Bolzano. Il ridente posto è salito alle cronache nazionali recenti, oltre per gli splendidi impianti sciistici, anche per aver dato i natali ad un altro grande campione come Jannik Sinner, fresco vincitore degli Australian Open di tennis.

Il palmares di Joe Black

Giuseppe ha conquistato di recente uno storico Argento Iridato ai Mondiali di Parigi 2023, con la casacca del Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa e all’Asd Anthropos per i Societari. La bacheca del Puma Nero conta altresì ben tre medaglie d’Oro e tre Titoli Italiani Invernali nelle discipline del getto del Peso, lancio del Giavellotto e del Disco. Un Orgoglio Nazionale Assoluto, che in questi pochi anni di attività sportiva, iniziata nel 2016, ha messo sotto chiave 133 gare effettuate, tra Nazionali che Internazionali, ben 118 Ori e 127 podi. Un Palmarès davvero da Guinness dei Primati. Ora Campoccio è atteso da un’annata molto impegnativa, costellata da innumerevoli appuntamenti sportivi Nazionali ed Internazionali che avranno come obbiettivo massimo le Paralimpiadi di Parigi che si svolgeranno dal 28 Agosto al 8 Settembre.

- Pubblicità -
Cristina Lucarelli
Cristina Lucarelli
Cristina Lucarelli, giornalista sportiva con una passione per musica, cinema, teatro ed arti. Ha collaborato per diversi anni con il quotidiano Ciociaria Oggi, sia per l'edizione cartacea che per il web nonché con il magazine di arti sceniche scenecontemporanee.it. Ha lavorato anche come speaker prima per Nuova Rete e poi per Radio Day. Ha altresì curato gli uffici stampa della Argos Volley in serie A1 e A2 e del Sora Calcio.

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Pallanuoto – Il Frosinone non si ferma più e batte anche il Centumcellae: 12-11

Serie C - Settima vittoria su sette partite del Settebello - è proprio il caso di dirlo - allenato da Fabrizio Spinelli

Promozione – Il big match tra Ceccano e Casal Barriera finisce 0-2: i ciociari cadono in casa

Promozione - Il Ceccano è stato penalizzato gravemente dalle assenze pesantissime a centrocampo e in attacco

Motori – Il Rally del Lazio svela il percorso: fulcro la città di Cassino

La gara si snoderà su 8 prove speciali per un totale di 87,90 chilometri competitivi con nuovi territori attraversati e gradite conferme

Serie D – Sora sconfitto 2-0 dalla capolista Campobasso

Serie D - La capolista ha meritato il risultato, dimostrandosi più forte dei bianconeri, scesi in campo rimaneggiati

Motori – Rally del Lazio, aperte le iscrizioni: la presentazione fissata a Cassino

La conferenza si svolgerà il prossimo lunedì 18 marzo, ore 18:30, proprio nel Museo Historiale Multimediale

Serie D – Il Sora porta visita alla capolista: domani il match contro il Campobasso

Serie D - Tra le mura amiche il cammino dei lupi è stato pressoché perfetto con 9 vittorie, 1 pari ed una sconfitta in 11 partite
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -