Attentato in Israele, morti e feriti: una carneficina

Nuova ondata di tensioni fra Israele e Palestina. Il ministro degli Esteri Di Maio sull’attentato: “Barbaro, siamo con Tel Aviv"

Torna il terrore in Israele. Nuovo attentato terroristico nella serata di ieri ad Elad, cittadina nei pressi della capitale Tel Aviv. Il bilancio è di almeno tre persone uccise e altre sei ferite in modo serio. La polizia israeliana ha identificato due palestinesi sospettati di essere i responsabili dell’attentato terroristico. Uno avrebbe agito armato di ascia e l’altro di una pistola in due diversi punti della città. L’attentato a Elad è il sesto in Israele dalla fine di marzo (18 morti in totale).

Attentato in Israele, Di Maio: “Barbaro, siamo con Tel Aviv”

 “Un barbaro attentato ha colpito Israele, nel giorno in cui si celebrava la sua Indipendenza. Il mio pensiero commosso va alle vittime di questa inaccettabile violenza e alle loro famiglie. L’Italia è con Israele e il suo popolo nella lotta contro il terrorismo“. Così su Twitter il ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi di Maio il giorno dopo che tre persone sono rimaste uccise in un attentato condotto all’arma bianca a Elad, una cittadina abitata prevalentemente da cittadini ebrei ortodossi situata nei dintorni della capitale Tel Aviv.

Attentato, nuove tensioni tra Israele e Palestina

L’attacco non è stato rivendicato ma la polizia israeliana ha reso noto di aver individuato due sospetti, entrambi sulla ventina, provenienti con tutta probabilità dalla città palestinese di Jenin. L’attentato arriva nel pieno di una nuova ondata di tensioni fra Israele e Palestina. Nell’ultimo mese cittadini palestinesi hanno commesso attentati con vittime in Israele mentre la polizia di Tel Aviv ha arrestato diverse persone palestinesi in Cisgiordania, oltre a effettuare delle irruzioni nell’area della moschea di Al-Aqsa, terzo luogo sacro dell’Islam situato a Gerusalemme. Questi interventi della polizia, terminati con decine di feriti secondo la Mezzaluna rossa palestinese, sono stati condotti durante il mese sacro di Ramadan, terminato la scorsa settimana. Fonte Agenzia DIRE www.dire.it

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

Articoli correlati
leggi altro

Russia, Putin firma la nuova legge: pene più dure a chi si arrende o diserta

La legge prevede che la diserzione o la mancata comparizione alla leva siano punite con la reclusione da cinque a dieci anni

Kabul, esplosione vicino a una moschea: almeno 4 morti e 10 feriti

La deflagrazione è avvenuta ieri mentre i fedeli stavano uscendo dal luogo di culto nel venerdì di preghiera

Migranti, naufragio al largo della Siria: recuperati 53 corpi

Il primo ritrovamento di 15 corpi era avvenuto ieri pomeriggio. Tra le vittime del naufragio anche donne e bambini

Ucraina, liberati dai russi 215 prigionieri di guerra: lo scambio con un oligarca

Tra i liberati ci sono 205 'eroi di Azovstal', i difensori dell'acciaieria di Mariupol che fu ultima roccaforte ucraina nell'area

Pena di morte: la Guinea equatoriale l’abolisce per legge. L’annuncio

L'ultima esecuzione capitale nel Paese dell'Africa occidentale risale al 2014. Ad annunciare il provvedimento è stata la televisione pubblica

Birmania, elicotteri del regime attaccano una scuola: almeno 13 morti, 11 sono bambini

Circa 30 alunni avevano ferite sulla schiena, sulle cosce, sul viso e su altre parti del corpo. Alcuni avevano perso degli arti
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -