Basket – All’Alatri non riesce l’impresa di fermare la corazzata San Cesareo: 65-75

Divisione Regionale - “Affrontavamo una squadra che sarà protagonista fino alla fine", afferma il coach alatrense Roberto Caporilli

Al Nuovo Basket Alatri non riesce l’impresa di fermare la corazzata San Cesareo alla prima uscita stagionale. Niente da fare per i verderosa, sempre agganciati all’incontro ma incapaci di piazzare la zampata decisiva nei momenti a loro favorevoli. Dopo un avvio equilibrato, la formazione ospite piazza un break in chiusura di secondo quarto, sfruttando un calo di tensione dei padroni di casa per tornare negli spogliatoi sul +9. La reazione ciociara non si fa attendere troppo e produce un contro – parziale che ribalta totalmente l’inerzia dell’incontro, rispedendo avanti i padroni di casa. Qui, come detto, qualche errore di ingenuità, con conclusioni facili sbagliate e falli gratuiti che mandano in lunetta gli ospiti, bravi a riprendere la testa dell’incontro. La tripla di Corsi sulla terza sirena regala il +5 ai rossoblu, Alatri non molla e rimane aggrappata al match ma arriva con meno energie e lucidità all’ultima frazione, San Cesareo riprende qualche possesso di distanza, sbanda quando i verderosa difendono a tutto campo ma sono abbastanza freddi a cronometro fermo per portare a casa la partita.

“Affrontavamo una squadra che sarà sicuramente protagonista fino alla fine – afferma il coach alatrense Roberto Caporilli – e c’era un evidente gap dal punto di vista fisico in loro favore. Nonostante ciò la nostra difesa è stata per larghi tratti molto competente ma per vincere contro determinati avversari non possiamo permetterci cali di tensione. Ho visto segnali incoraggianti, anche se nella metà campo offensiva facciamo ancora troppa fatica a sviluppare i nostri giochi. Dispiace essersi presentati al primo appuntamento della stagione con alcuni problemi di infortuni, ai quali a gara in corso se ne è aggiunto un altro, da unire a quelli di falli di un paio di elementi. Da qui nasce la mancanza di lucidità e soprattutto di quel pizzico di killer instinct che avrebbe potuto indirizzare diversamente la gara. Comunque sia San Cesareo, da squadra profonda, fisica, organizzata e talentuosa qual è, ha pienamente meritato la vittoria. Un applauso anche alla direzione dei signori Trulli e Simula, se il nostro numeroso pubblico ha potuto assistere a una bellissima partita è anche merito del loro operato in una gara non facile da arbitrare. Noi lavoreremo per limare quei dettagli che ci sono mancati e faremo di tutto per muovere la classifica già dal prossimo incontro”.

Prossima gara che vedrà Alatri impegnata nell’anticipo di venerdì 20 Ottobre (ore 21) sul campo di Colleferro.

Nuovo Basket Alatri 65 – San Cesareo Basket 75

Parziali: 20-19; 32-41; 49-54; 65-75

Alatri: Cerica 16, Soiraghi n.e., Marini 2, De Francesco 4, Nistor 10, Maggi n.e., Stirpe 14, Serra 12, Coccia, Fiorini 2, Pagliarella n.e., Cappadozzi 5.

San Cesareo: Thisol 6, Butteroni 18, Ricchiuto 5, Becchetti 5, Corsi 8, D’Alessio 11, Balboni 17, Minna 3, Ripa 2, Lesdi.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Pallanuoto – 6 su 6 per Frosinone: sconfitta anche la Virtus Flaminio 7-5

Continua la marcia della prima squadra gialloblù nel campionato di serie C, in cui i ragazzi di Fabrizio Spinelli sanno solo vincere

Basket – L’Alatri battuta in volata dall’Olimpia Roma: 80-82

Divisione Regionale 1 - Ai ciociari non basta tenere in pugno l’incontro per larghi tratti, specialmente nel primo tempo

Eccellenza – Ferentino batte Tor Sapienza 3-0. Navarra: “Fiducioso, puntiamo alla salvezza”

La sua gioia per il primo gol in campionato è palpabile e trasmette quanto sia importante per un giocatore contribuire alla salvezza

Wrestling – Spettacolo ed acrobazie nelle sfide tra pesi leggeri per diventare il ‘migliore’

Alatri - Il torneo a Tecchiena: l'evento è in programma per domenica 25 febbraio alle ore 16.30 presso il palazzetto dello sport

Motori – Max Rendina torna al volante e sceglie Terelle per il primo test stagionale

Il pilota spiega: “Sono molto contento di poter tornare dietro al volante. La voglia di correre c’è sempre stata"

Futsal – Il Città di Sora batte il Monte S. Biagio 3-2 e resta in vetta alla classifica

Serie C - I bianconeri salgono a 39 punti e restano primi con il Terracina. Sabato è in programma proprio lo scontro al vertice
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -