Biodigestore di Frosinone, la Savo incontra Consoli: “Valutare impatto e fattibilità”

La presidente Savo ha deciso di chiedere un’audizione in Commissione Ambiente per valutare i diversi aspetti della questione

La presidente della VII Commissione Sanità della Regione Lazio, Alessia Savo, ha incontrato il direttore della Direzione Regionale Ambiente, Cambiamenti climatici, Transizione energetica e sostenibilità, il dottor Vito Consoli, per parlare della questione relativa al biodigestore di Frosinone.

E proprio al fine di verificare impatto e fattibilità del progetto, anche in relazione al reale fabbisogno di simili impianti sul territorio, la presidente Savo ha deciso di chiedere un’audizione in Commissione Ambiente per valutare i diversi aspetti della questione, anche e soprattutto legati all’incidenza che tale impianto avrebbe in una zona del capoluogo, individuata per la sua realizzazione, già particolarmente critica e compromessa sotto l’aspetto ambientale.

“Dopo un lungo e articolato confronto con il Direttore Consoli, – queste le parole della presidente della Commissione regionale Sanità, Alessia Savo – che ringrazio per la disponibilità e per la collaborazione fornitemi in relazione alla mia richiesta di analizzare compiutamente la questione del biodigestore, mi sembra opportuno e doveroso, oltre che chiarificatore di tutti i termini della vicenda, chiedere un’audizione alla Commissione regionale Ambiente. Il luogo istituzionale idoneo non solo per esaminare nel dettaglio gli effetti, le ricadute e i termini del progetto ma anche e soprattutto per commisurare la realizzazione del biodigestore di Frosinone al reale fabbisogno di simili impianti sul territorio. E questo perché, essendo l’area individuata già fortemente compromessa in termini ambientali, ritengo utile e necessario analizzare qualsiasi aspetto in una fase ancora prodromica ma comunque importante ai fini dell’iter procedurale che ne seguirà e sul quale nessun tipo di valutazione può e deve essere trascurata”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Torrice – Gian Marco Crescenzi nominato commissario cittadino di Forza Italia

Rossella Chiusaroli: “È giusto dare un riconoscimento a chi si è impegnato tanto nell'ultima campagna elettorale”

Concorso Asl per amministrativi bloccato, Battisti: “Presentata interrogazione in Regione”

"Sono risultati idonei 201 candidati ma la graduatoria non è stata pubblicata e non si è dato seguito alle assunzioni"

Ferentino – “Città sporca e nessuna manutenzione”, la minoranza all’attacco

Musa, Lanzi, Magliocchetti e Pompeo evidenziano anche l’ingerenza della politica sulla struttura amministrativa

Sora – Un asilo nido per 60 bambini, arriva il finanziamento: l’annuncio dell’amministrazione

Demolizione e ricostruzione di quelli che erano locali adibiti alla sede del Distretto Scolastico, alle spalle del complesso Riccardo Gulia

Frosinone, Mastrangeli: “Il programma prima di tutto o si torna al voto” – il VIDEO in esclusiva

Il sindaco di Frosinone ospite nella nostra redazione: un'intervista a tutto campo su temi istituzionali e amministrativi

Transizione energetica, Mattia sul decreto del Mimit: “Risorse importanti per le nostre aziende”

Aldo Mattia: "Un decreto che di fatto permette l'accesso a contratti di sviluppo per oltre 1,7 miliardi di euro derivanti dai fondi Pnrr"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -