Certosa di Trisulti, il primo evento targato “Provincia”

Un evento straordinario, organizzato dall’Amministrazione provinciale a guida del presidente Antonio Pompeo

Un evento straordinario, organizzato dall’Amministrazione provinciale a guida del presidente Antonio Pompeo,  in uno dei luoghi di culto più visitati e apprezzati del territorio provinciale. È quello in programma per giovedì 14 aprile 2022, alle ore 18, nella meravigliosa cornice della Certosa di Trisulti, il secolare complesso monastico di Collepardo rientrato, lo scorso novembre, nella piena gestione della Direzione Regionale Musei Lazio, e ora nuovamente visitabile grazie alla collaborazione tra il Ministero della Cultura – Direzione Regionale Musei Lazio, la Regione Lazio e la società regionale in house LAZIOcrea S.p.a.

Nel giorno del Giovedì Santo, dunque, la Certosa ospiterà il concerto ‘Consummatum est. Le ultime sette parole di Cristo sulla Croce’ di F.J.Haydn, con la voce narrante dell’attore Enzo Decaro e l’accompagnamento dei solisti dell’Orchestra da Camera di Frosinone. La presentazione della serata è affidata a Tonino Bernardelli.

Un appuntamento, questo, che rientra nella programmazione di ‘Provincia Creativa’, il format ideato da Luigi Vacana, con l’intento di promuovere, valorizzare e diffondere ogni forma di arte e cultura sul territorio provinciale. Iniziative di riconosciuto successo e grande partecipazione di pubblico che, in questa occasione, celebrano per prime la ‘seconda vita’ della Certosa di Trisulti.

“Il nostro obiettivo – sono le parole del presidente della Provincia, Antonio Pompeo – è quello di valorizzare, in un momento ancora difficile per tutti a causa degli effetti della pandemia, un luogo di straordinaria bellezza e monumentale pregio, attraverso un evento che vuole diffondere il messaggio universale della musica e dello spettacolo. Lo facciamo durante le festività pasquali che, mai come in questo anno, devono sottolineare ancora di più il bisogno di pace tra i popoli. Un appuntamento di eccezionale spessore spirituale e culturale che, siamo certi, incontrerà il favore di un ampio pubblico”.

“Grazie alla straordinaria collaborazione con gli Enti Locali, con le associazioni e gli animatori culturali del territorio – aggiunge il consigliere delegato alla Cultura, Luigi Vacana – riusciamo a garantire iniziative  che riscuotono un incredibile successo su tutto il territorio. La bellezza è il petrolio del nostro Paese, quanto della nostra provincia. Esaltarne le eccellenze attraverso le più grandi espressioni della cultura, dell’arte e della musica è l’occasione più efficace per promuovere i tesori di cui è ricca la Ciociaria. Essere, poi, i primi a riportare la bellezza alla Certosa ci riempie di orgoglio”.

L’attore e sceneggiatore Enzo Decaro ha voluto promuovere personalmente l’evento, attraverso un contribuito video nel quale ha sottolineato la necessità, soprattutto in questo periodo, di pace e di bellezza.

Per info prenotazioni e accrediti 0775/47024 e prenotazionicertosatrisulti@laziocrea.it.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Passaporto, sempre più lunghi i tempi di rilascio. A rischio le vacanze estive

Il nodo dei tempi di rilascio o rinnovo dei passaporti italiani, a due anni dall'uscita dell'emergenza Covid, rimane inaccettabile

Campionati della cucina italiana, due chef sorani sul podio: medaglie per Lombardi e Fiorletta

Marco Lombardi ha vinto la medaglia d'argento con "Totem" mentre Alessandro Fiorletta ha conquistato il bronzo con "Rombo tra terra e mare"

L’esordio del “Grillo Cheeseburger” in Italia, più consumatori curiosi di provarlo che contrari

Gli ideatori: "Non è mancata qualche protesta, più forti le critiche sui social ma quelle ce le aspettavamo"

Fumone – Premiati i giovani laureati del paese, il sindaco omaggia nove ragazzi

Campoli: “Abbiamo deciso di omaggiare tutti i laureati di Fumone attraverso una piccola cerimonia e la consegna di una pergamena simbolica”

Arpino – Il successo di “Un Carnevale così” ed il sindaco Sgarbi che fa “il pappone”

Il successo in termini di pubblico consacra la manifestazione e la sua organizzazione curata dall’Associazione “Amicus Omnibus Aps"

Cassino – L’Avis ringrazia gli oltre 1000 donatori annui e guarda al futuro

Cassino - La diciannovesima assemblea dell'associazione si è svolta domenica nella sala Restagno del Comune
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -