Ciacciarelli, D’Amato presidente della Regione: Dio ce ne scampi e liberi

Sulle cronache nazionali una doccia fredda sul tema sanità. Dalla penuria di camici bianchi alla drammatica condizione del Pronto Soccorso


“Sulle cronache nazionali una doccia fredda per il Lazio sul tema sanità. Dalla penuria di camici bianchi alla drammatica condizione del Pronto Soccorso nei nosocomi della regione.” Lo dichiara il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega). “E ancora l’annosa questione delle liste d’attesa per le visite specialistiche, la mobilità passiva, il ricorso sempre più diffuso da parte del cittadino alla sanità privata. La firma è di Nicola Zingaretti e dell’ assessore  alla Sanità Alessio D’Amato, il quale sembrerebbe essere  stato designato come suo  erede politico nella corsa alla presidenza del Lazio. Ma con questi presupposti!? Dio ce ne scampi e liberi.” 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Frosinone – Il centro storico sotto la lente del PSI: “Intervenire su multipiano e scala mobile”

I socialisti chiedono al sindaco di recedere pienamente fruibile il parcheggio e riattivare la relativa scala mobile

Patrica – L’ex sindaco Belli allontanato dal consiglio comunale: la stoccata di Fiordalisio

Il primo cittadino rincara: "Belli si è abituato, probabilmente, nei suoi anni di mandato, a Consigli Comunali con urla e mancanza di regole"

Decreto Ristori Covid, fondi per la sanità privata e altri importanti stanziamenti per la Ciociaria

La presidente della VII Commissione regionale Sanità, Alessia Savo: "Lavoro di grande responsabilità della Giunta e del Consiglio"

Urbanistica, Ciacciarelli al Forum PA: “Lazio al passo con i tempi grazie alle nostre azioni”

"La costante collaborazione con il Consiglio della Regione Lazio ci ha permesso di intraprendere importanti azioni amministrative"

Cassino al voto, la campagna elettorale corre verso la fase calda tra polemiche e veleni

L'analisi delle strategie comunicative dei cinque candidati sindaco. Salera ed i suoi puntano sulle cose fatte. Buongiovanni più "politico"

Bernardo Donfrancesco è il sindaco dei record, più di 50 anni alla guida del paese: l’omaggio

Il Presidente della Provincia di Frosinone, Di Stefano, ha salutato con affetto il Sindaco di Colfelice che ha deciso di non ricandidarsi
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -