Coppa Italia Promozione, il Roccasecca ‘stende’ lo Sterparo 3-1

Vittoria preziosa dunque per il Roccasecca in vista della gara di ritorno di domenica prossima sul campo avverso del Nazareth di Isola Liri

Debutta in Coppa con un netto successo il Roccasecca che supera con un perentorio tre a uno l’ostica compagine dello Sterparo a segno solo nel finale con un calcio di rigore apparso agli occhi dei più molto generoso. Come previsto mister Grossi schiera il suo Roccasecca con un tre, cinque, due. In difesa Colacicco e Dell’Aversano esterni, centrale Schettino, cursori di fascia Grimaldi e Gharfaoui, mediana con Lombardi, Giustini e Grossi, punte Antonio Giglio e Paride Gigli. Partita subito in avanti per il Roccasecca che al 5’ reclama un calcio di rigore per un fallo su Giglio che il direttore di gara non concede. La squadra di Alessandro Grossi la sblocca poco dopo al 9’ con una rete di ottima fattura. Colacicco lancia lungo per Giglio che appoggia per il quasi omonimo Gigli che con la punta del piede con una finezza alza il pallonetto a scavalcare il portiere De Ciantis per l’uno a zero.

Poca cosa la reazione degli ospiti con i padroni di casa sempre pronti a proiettarsi in avanti. Prima del riposo al 44’ il raddoppio dei biancoazzurri sempre con una finezza: punizione dal limite dell’area dello Sterparo che Christian Grossi batte con micidiale precisione infilando il pallone all’incrocio dei pali alla sinistra del portiere De Ciantis rimasto a guardare il pallone che finisce nel sette. Il tris arriva in avvio di ripresa al 57’. Progressione in avanti del baby Lorenzo Grimaldi che batte a rete, pallone respinto ancora sui piedi del numero sette roccaseccano che va nuovamente a tiro per una nuova respinta agganciata però da capitan Gigli che con un altro tocco di fino spinge la sfera nel sette. Per l’Apache roccaseccano è doppietta personale. Mister Grossi effettua tutte e cinque le sostituzioni inserendo man mano Zonfrilli, Cela, Cerrone D, Prisco e Cerrone J, la fisionomia della gara rimane pressoché la stessa ma al minuto 83 il rigore per lo Sterparo trasformato da Matteo Spila. Al di la dell’impegno nel tentativo di neutralizzare il penalty solo ordinaria amministrazione per l’estremo difensore roccaseccano Antonio Paglia. Vittoria preziosa dunque per il Roccasecca in vista della gara di ritorno di domenica prossima sul campo avverso del Nazareth di Isola Liri.

Il tabellino

ASD. Roccasecca: Paglia, Colacicco (49’ Zonfrilli), Dell’Aversano, Gharfaoui, Lommbardi (49’ Cela; 70’ Cerrone D.), Schettino, Grimaldi, Giustini, Giglio (57’ Prisco), Grossi, Gigli (79’ Cerrone J.).
A disp.: Keci, Gentili, D’Amata, La Manna. All. Grossi.

Sterparo: De Ciantis, Maura, Njie, Rinaldi A., Di Girolamo, Tiberia, Palmigiani (58’ Celani R.), Rinaldi F., Spila, Magliulo (65’ Guarcini), Mancini.
A disp.: Manciini R., Angelozzi, Belli, Colasanti, Pacioni, Delicato. All.: Zoffranieri.

Arbitro: Nicotera di Aprilia.
Assistenti Manni e Salvatori diTivoli.

Marcatori: 9’ Gigli, 44’ Grossi, 57’ Gigli, 83’ Spila (rig.)

Note: Osservato un minuto di raccoglimento per le vittime dell’alluvione nelle Marche; ammoniti: Colacicco, Gigli e Cela per il Roccasecca, Rinaldi, Spila e Delicato per lo Sterparo; spettatori 350 circa.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

Articoli correlati
leggi altro

Coppa Italia Promozione, Sterparo – Roccasecca 0-2: gli ospiti passano il turno

Dopo il tre a uno della gara di andata la formazione allenata dal mister Alessandro Grossi espugna anche il campo dello Sterparo

Coppa Italia Promozione, Ceccano – Guarcino 2-1: i rossoblù ai sedicesimi

Una vittoria che la squadra, lo staff e la società dedicano a Gianmarco Cestra, da poche ore diventato papà del piccolo Mattia

Eccellenza, il Sora Calcio piega l’Atletico Torrenova: 1-0

Vittoria sofferta, ma meritata, del Sora che al 'Tomei' ha giocato sotto la pioggia battente. Decisiva la rete di Corsetti

Nuovo Basket Alatri, si lavora per la serie D: arrivano Alessandrini e D’Alatri

La società continua a lavorare per farsi trovare pronta ad affrontare il prossimo campionato di serie D di pallacanestro

Motori, il giovane Palleschi della ‘Franco Mancini’ ci prova a Cremona

Il pilota sarà in gara, sulla pista di Cremona, dove si disputerà l’atto finale del Trofeo BdB, riservato alle moto bicilindriche

Arce Calcio, dalla Spagna arriva l’attaccante Othmane Lafrikh

Classe '99, di origini marocchine, proveniente direttamente dalla Terza Divisione Spagnola (equivalente della nostra serie C)
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -