Depuratori, dalla Regione 8 milioni e 200 mila euro per la messa a norma degli impianti

Gli impianti della AeA di Ceccano, Villa Santa Lucia, Anagni ed Aquino saranno sottoposti ad una serie di interventi di riadeguamento

L’opera di mediazione e dialogo tra l’amministratore giudiziario della AeA, il presidente del Consorzio Industriale del Lazio e la Regione, ha raggiunto un obiettivo importante per i cittadini della provincia di Frosinone. Sono stati deliberati oltre otto milioni di euro per la messa a norma degli impianti di depurazione.

La giunta regionale del Lazio ha accolto le richieste formulate dal Consorzio Industriale del Lazio su proposta della società AeA tramite l’amministratore Massimo Barillaro. I contributi, concessi nell’ambito del “Programma regionale di interventi per la messa in sicurezza delle infrastrutture viarie e per la rigenerazione urbana” saranno così distribuiti nelle aree dove si registrano le maggiori difficoltà.

Gli interventi di manutenzione straordinaria per unificare due impianti di trattamento (ex Asi Frosinone ed ex Cosilam) a Villa Santa Lucia per un valore di 4.500.000 euro; Adeguamento funzionale dell’impianto di depurazione acque reflue industriali di Aquino per un valore di 330.000 euro; Adeguamento funzionale dell’impianto di depurazione acque reflue industriali di Ceccano per un valore di 2.180.000 euro; Ristrutturazione serbatoio di accumulo dell’acquedotto industriale ad Anagni per un valore di 1.200.000 euro.

«È sicuramente un risultato importante, frutto del grande lavoro che abbiamo portato avanti anche di recente con il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, con il quale abbiamo avuto una serie di incontri risolutivi. Parliamo di interventi di mitigazione ambientale, necessari ed importanti per il nostro territorio – ha affermato il Presidente del Consorzio Industriale del Lazio Francesco De Angelis – Sono interventi di mitigazione ambientale che ci sono stati proposti dalla società AeA, che gestisce in concessione tutti gli impianti di depurazione. Molto importante il lavoro portato avanti in sinergia e in piena sintonia con l’amministratore Massimo Barillaro. Oggi, con questo finanziamento, per il quale ringraziamo il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il vicepresidente Daniele Leodori, riusciamo a dare risposte concrete che vanno nella direzione della sostenibilità ambientale e a sostegno delle industrie».

«Con questo contributo arriviamo al punto di svolta molto atteso per gli interventi infrastrutturali sugli impianti di depurazione – spiega il dottor Barillaro, amministratore giudiziario della AeA -. Un risultato che si raggiunge grazie alla forte sinergia registrata con la Regione Lazio ed il Consorzio Industriale del Lazio. In particolare vorrei sottolineare il grande impegno ed il lavoro portato avanti dal presidente del Consorzio Francesco De Angelis, nel quale ho trovato sin dal primo momento un interlocutore disponibile e attento. Proprio grazie a questo impegno sinergico oggi arriviamo al risultato che speravamo».

- Pubblicità -
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti, giornalista professionista iscritta all’albo dal 1998 si occupa di cronaca e giudiziaria sia in provincia di Frosinone che a livello nazionale. Ha collaborato e collabora con le prestigiose testate: Il Mattino di Napoli e Il Tempo. Dal 2001 è la referente per il basso Lazio dell’agenzia giornalistica AGI. Le sue inchieste giornalistiche sono sfociate anche in delicate indagini della magistratura. Nel 2018 è stata insignita del premio letterario e giornalistico dedicato a Piersanti Mattarella con un reportage sui beni confiscati alla criminalità organizzata

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Truffe agli anziani, i consigli dei carabinieri contro i raggiri dei delinquenti

Veroli - I Carabinieri continuano a fornire il massimo impulso al contrasto a questo biasimevole ed odioso reato

FLASH – Ciclista falciato sulla Casilina: soccorsi sul posto

Arce - Secondo una prima ricostruzione, le sue condizioni sarebbero serie. Il sinistro è accaduto poco fa

Servizio Civile Universale, finanziati 567 programmi: i progetti in provincia

A dicembre è prevista la pubblicazione del bando per la selezione dei volontari. Un'opportunità per tanti giovani

“Io Non Odio”, online il portale del progetto di sensibilizzazione sulle tematiche di genere

Un progetto contro ogni forma di violenza. La campagna di sensibilizzazione approda sul web con il portale per i giovani e le scuole

Incidente sulla Provinciale, violento impatto tra auto: due bambini tra i feriti

Veroli - Il violento impatto tra due auto nella serata di ieri. Macchina dei soccorsi sul posto. Feriti una donna, i figli ed un ragazzo

Frana lungo la ferrovia, deraglia il treno Cassino-Caserta: il racconto di chi era a bordo

Il dramma a Mignano Montelungo. I pendolari a piedi lungo i binari soccorsi dai Vigili del Fuoco. A Cassino chiuse due strade a rischio
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -