Elezioni Comunali – Franco Moscone si ricandida a sindaco di Casalvieri

“Le motivazioni di questa scelta sono tante. In quest’ultima consiliatura, abbiamo messo in campo molte iniziative”, spiega Moscone

“Dopo l’uscita del decreto che liberalizza il numero delle candidature a Sindaco nei comuni con meno di 3.000 abitanti ho deciso, insieme al mio gruppo di riferimento consiliare, di candidarmi nuovamente alla carica di Sindaco del comune di Casalvieri”, spiega Franco Moscone, primo cittadino uscente.

“Le motivazioni di questa scelta sono tante. In quest’ultima consiliatura, abbiamo messo in campo molte iniziative ma l’emergenza COVID le ha ritardate. Adesso stiamo recuperando il tempo perduto, accelerando interventi che avevamo ideato e programmato appena eletti 5 anni fa.

Ad esempio, vorrei finalmente vedere i nostri bambini rientrare nella aule delle scuole di Casalvieri che, con tanti sacrifici, stiamo finendo di mettere in sicurezza e ammodernare. Saranno pronte prima dell’inizio del prossimo anno scolastico. Vorrei seguire i lavori per la realizzazione della nuova struttura che ospiterà l’asilo nido, opera che il paese aspettava da decenni.

C’è poi la vicenda del Tracciolino a cui tengo molto che merita di essere seguita con molta attenzione. È una questione complessa ma vorrei ottenere la sua riapertura. Siamo stati comunque il Comune che si è impegnato di piùsu questo versante ed ha contribuito a riaccendere l’attenzione sul problema, avanzando soluzioni pratiche e fattibili. Lo spiegheremo bene in campagna elettorale.

Per quanto riguarda la composizione della nuova compagine non prevedo grossi cambiamenti nell’attuale squadra che, in questi cinque anni, è risultata molto coesa e ben amalgamata. Siamo riusciti ad ottenere un numero crescente di finanziamenti per la riqualificazione e l’abbellimento del territorio. Per quel che mi riguarda sono potenzialmente tutti ricandidabili, ho apprezzato molto il lavoro che ognuno ha svolto ed il contributo che tutti hanno dato. Stiamo comunque valutando alcuni nuovi innesti per completare la proposta elettorale, migliorando e rinnovando le nostre energie. Le nuove persone, comunque, dovranno avere le nostre stesse volontà: lavorare, senza esibizionismi, per il bene del paese. L’impegno che dovrà essere profuso sarà quello che ha caratterizzato il nostro mandato in corso e che ci ha permesso di entrare in ogni questione amministrativa del Comune, acquisendo una esperienza di intervento che pochi possono vantare”, conclude Moscone.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Ferentino – Aumentano le tariffe per i servizi cimiteriali, la minoranza insorge

Musa, Magliocchetti, Lanzi e Pompeo: "Fiorletta e la sua giunta non risparmiano nemmeno i nostri defunti. Cifre raddoppiate"

Regione Lazio, un bando da 25 milioni di euro per i giovani agricoltori: sostegno al comparto

L'Assessore Giancarlo Righini esprime la sua soddisfazione: «Investire su nuove generazioni per cambio di passo nel settore»

Pofi – Contributo “sport e periferie”, Mattoccia replica alla minoranza e bacchetta Ciccone

Mattoccia invita "la minoranza a documentarsi in maniera più approfondita prima di pubblicare cose inesatte"

Lega, Eleonora Cedrone commissario cittadino di San Donato Val di Comino: “Subito al lavoro”

La Cedrone: "Fare squadra per promuovere al meglio le tante potenzialità che abbiamo e che non sempre vengono sfruttate"

Consorzio industriale del Lazio, verso la riforma: incontro in Regione con tutti i soci

Angelilli e Trequattrini: "Le nostre aree industriali sono cambiate ed è necessario che il Consorzio si adegui diventando sempre più smart"

Riattivazione reparto Ortopedia allo ‘Spaziani’, Savo: “Orgogliosa del risultato”

Frosinone - "È di ieri l’arrivo del professor Alessandro Carcangiu, che ben presto sarà raggiunto da altri medici ortopedici", spiega Savo
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -