Elezioni, Fantini: “Confronto con cittadini e territorio ‘Strada per strada’. Domenica la scelta tra noi a la destra”

Oltre settanta tappe con la partecipazione di migliaia di cittadini. Numerosi gli incontri con gli amministratori di tutto il territorio

“Oltre settanta tappe, la partecipazione di migliaia di cittadini, incontri con gli amministratori di tutto il territorio provinciale, confronti con lavoratori, circoli Pd, mondo imprenditoriale, scuola, corpi intermedi, terzo settore e associazionismo, operatori economici. ‘Strada per strada’, la campagna di mobilitazione lanciata dalla Federazione provinciale del Pd, è riuscita “ad intercettare tantissime persone – spiega il segretario Fantini – di tutti i settori, perché il nostro obiettivo è stato quello di ascoltare proposte per cercare insieme soluzioni. Un confronto costante per offrire la migliore prospettiva al nostro territorio”.

“Del resto – prosegue – domenica sarà uno spartiacque decisivo. Mi appello a tutta la nostra straordinaria comunità, che ringrazio per il supporto di queste settimane. Va fatto uno sforzo ulteriore, andando casa per casa a chiedere la preferenza, che non va espressa per un nome ma per il Partito democratico nella sua interezza. Un voto al nazionale, ma che può rafforzare tutta la bontà amministrativa e politica che mettiamo in campo ogni giorno nella nostra provincia: dall’amministrazione Zingaretti in Regione, passando per quella provinciale fino ai numerosi comuni con il Pd al governo”.

“Torno a ribadirlo: ci sono – prosegue – due idee di Italia. Noi abbiamo un programma progressista che mette al centro la lotta alle disuguaglianze, mentre la destra si focalizza sui privilegiati con la flat tax; che parla di donne, di diritti, mentre c’è chi segue il modello Orban e mette in discussione addirittura la legge 194; che parla ai giovani, che inserisce nel programma l’abolizione degli stage gratuiti, mutui per la prima casa agli under 35, salario minimo, sostenibilità ambientale per tagli delle bollette ai cittadini e salvaguardia del territorio, la destra parla di leva obbligatoria e ride sul dramma dei cambiamenti climatici. Lo ha ricordato il segretario Letta: in questi giorni impegno e passione per vincere le elezioni”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

Articoli correlati
leggi altro

Elezioni, Buschini “Abbiamo perso ma dobbiamo ragionare con lucidità per il futuro della Regione”

Il consigliere regionale del Pd fa un'analisi del risultato elettorale e invita a riflettere in vista delle future consultazioni

Elezioni, ecco come sono andate le sfide nei collegi uninominali di Camera e Senato

Nelle province del Lazio entrano 5 parlamentari: eletti Ruspandini, Ottaviani, Durigon, Colosimo e Fazzone

Forza Italia batte Lega, premiato il lavoro di Rossella Chiusaroli

Il sub commissario del partito di Berlusconi: "Sono felicissima del risultato ottenuto grazie alla fiducia dei miei cittadini"

Elezioni, ecco gli eletti nel Lazio a Camera e Senato nei collegi uninominali

Il centrodestra vince largamente le elezioni politiche del 25 settembre. Ottimo risultato per Massimo Ruspandini e Nicola Ottaviani

Elezioni, Ruspandini dal Senato alla Camera: “Il risultato di FdI grazie al messaggio coinvolgente della Meloni”

Il suo grazie va anche all'ottimo lavoro di tante donne e tanti uomini che hanno sempre creduto nel suo impegno

Elezioni, Abbruzzese: “Il campo largo alla regionali potrebbe ribaltare tutto. La destra si compatti”

L'esponente politico analizza i dati del centrodestra e lancia un messaggio ai suoi alleati in vista della corsa alla Pisana
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -