Estorsione e usura, arrestata una 59enne: la donna finisce ai domiciliari dopo 23 anni

Cassino - L’arrestata dovrà espiare la pena di un anno e 10 mesi di reclusione, essendo stata condannata in via definitiva

I Carabinieri della Stazione di Cassino hanno arrestato una 59enne del luogo, nota alle Forze di Polizia, in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Corte di Appello di Napoli. I militari, rintracciata la donna, hanno provveduto alla notifica dell’ordine di carcerazione dovendo l’arrestata espiare in detenzione domiciliare la pena di un anno e 10 mesi di reclusione, essendo stata condannata in via definitiva per i reati di estorsione ed usura, delitti commessi a Santa Maria Capua Vetere nell’anno 2001. L’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata accompagnata presso la propria abitazione dove espierà la pena, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente sulla superstrada, è il caos: veicolo in panne e traffico paralizzato

Veroli - Un’auto in panne ha ulteriormente rallentato i veicoli in coda, bloccati anche soccorso ACI e carroattrezzi diretti sul sinistro

Stellantis, vertenza per i lavoratori delle mense: i sindacati annunciano una mobilitazione

Sindacati sulle barricate: "Questo stillicidio deve finire. È Stellantis a dover dare le maggiori risposte. Noi diciamo basta"

Incidente sulla Sora-Ferentino, tre mezzi coinvolti: soccorsi in azione

Veroli - Sul posto immediatamente arrivate le ambulanze del 118 per il soccorso dei feriti coinvolti. Dinamica al vaglio

Frosinone – Interventi di manutenzione, modifiche alla viabilità il 26 aprile: l’ordinanza

In programma lavori di manutenzione del collettore fognario tra piazza Paleario e via Garibaldi: tutti i divieti

Aggressione in carcere, detenuto si scaglia contro due infermiere: è emergenza

La carenza di infermieri presso le tre Case Circondariali della provincia ha portato la situazione allo stremo. Sindacati sulle barricate

Gratta un “Turista per Sempre” e porta a casa due milioni di euro: caccia al fortunato vincitore

Castrocielo - Il tagliando, "New Turista per sempre", è stato venduto nell'area di servizio Casilina lungo le corsie dell'A1
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -