Ferentino, ladri di fiori al cimitero: lo sdegno

Ha portato un vaso di fiori sulla tomba dell'amato papà per festeggiare il suo compleanno. Il giorno dopo non c'erano più

Ferentino- I ladri ora rubano anche i fiori. E non in un posto qualunque, al cimitero. L’ultima segnalazione arriva dalla figlia di un uomo deceduto lo scorso anno.

La donna, in occasione del compleanno del papà, aveva portato sulla sua tomba un vaso di fiori. Un gesto simbolico per festeggiare quel giorno con il suo papà ormai lontano. Il giorno dopo, però, i fiori sono spariti. Tanta la rabbia e lo sdegno per un simile gesto.

Non è la prima volta che accade e i familiari dei defunti sono sconcertati. Non solo il reato, perseguibile penalmente, ma entrano in gioco valori e sentimenti violati. E questo fa ancora più rabbia.

I cittadini chiedono più controlli ma non è semplice vigilare su un cimitero tanto vasto. Si potrebbe seguire l’esempio di altri Comuni italiani che hanno dotato i cimiteri di telecamere di videosorveglianza per scoraggiare simili gesti. Forse le foto-trappole restano l’unica soluzione visto che affidarsi al buon senso e al senso civico è ormai utopia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Caso Ruberti, l’indagine prosegue: ascoltate altre due persone

Gli inquirenti hanno sentito un uomo e una donna. Intanto Fratelli d'Italia accusa Zingaretti di latitanza su tale vicenda

Le grinfie dell’usura sul settore agricolo ciociaro: giro d’affari da 2 milioni di euro

Dal caporalato al lavoro nero, dall’usura alla presenza delle organizzazioni criminali. Fenomeni ancora presenti nel settore agricolo

‘Appalti truccati’ per la campagna elettorale, indagato anche l’ex sindaco Cippitelli: tutti i nomi

A finire nei guai per turbativa d'asta e finanziamento illecito ai partiti, oltre all'ex sindaco di Broccostella, altri 7 indagati

Lutto nel mondo del calcio: è morto Giampiero Ventrone. Anche Isola del Liri piange il ‘Marine’

Fu uno dei protagonisti degli straordinari successi del calcio isolano dal 1986 al 1989. Poi le luci della ribalta con la Vecchia Signora

‘Appalti truccati’ e fondi pubblici per pagare la campagna elettorale: in otto nei guai

Concluse le indagini preliminari nei confronti di un ex amministratore locale di Broccostella, di 4 funzionari pubblici, e di 3 imprenditori

Finisce con l’auto in una buca e danneggia la ruota, lo sfogo di un cittadino

Sora- L'uomo non è riuscito ad evitare una delle innumerevoli buche sulla Tangenziale: "Ora chi ripagherà il danno?"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -