Frosinone, manutenzioni stradali di notte in città

Proseguono gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per la messa in sicurezza delle strade

Frosinone – In tutta la città proseguono gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’amministrazione Ottaviani, finalizzati al rinnovo della bitumazione e alla messa in sicurezza delle strade urbane e periferiche del Comune di Frosinone.

Tali operazioni, realizzate mediante il settore lavori pubblici e manutenzioni, coordinato dall’assessore Angelo Retrosi, con la supervisione del geom. Salvatore Cirillo e dell’ing. Benito Caringi, unitamente agli addetti delle imprese concessionarie dei sottoservizi stradali, sono concepite per facilitare la circolazione stradale e, allo stesso tempo, permettere ai pedoni il transito in sicurezza.

Sono stati attivati i lavori notturni (rotatoria intersezione viale Mazzini, via Aldo Moro, via Piave e via Marittima; via Piave; rotatoria intersezione via Piave, via Fedele Calvosa, via Vado del Tufo; rotatoria de Matthaeis, intersezione via Aldo Moro e via Marco Tullio Cicerone) con accordi specifici con le imprese per evitare impatti sul traffico, con il minor disagio possibile per la circolazione stradale, senza aumento di costi a carico della collettività, grazie all’accordo specifico stipulato con le imprese appaltatrici.

In via di definizione l’appalto relativo alla variante Casilina, con il tracciato di circa tre km che sarà completamente riqualificato, unitamente alle cunette di raccolta e scolo delle acque ai lati della carreggiata, che saranno completamente regimentate, per un importo complessivo di circa 1 milione di euro. Contestualmente, sono state attivate le procedure di gara relative alla messa in sicurezza del sistema stradale della Forcella e di via Coroni, nel quadrante sud est del territorio.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“Il miele contraffatto invade il mercato italiano”, cresce l’allarme: l’invito ai consumatori

Codici: "Il miele estero sta invadendo i supermercati italiani, destando preoccupazione tra le associazioni di categoria"

Scuola – Solo 420 gli iscritti al liceo del Made in Italy, ma cosa studieranno?

Letteratura, diritto ed economia. Ma il piano di studi è molto simile a un liceo delle scienze umane con indirizzo economico

Cassino – Potenziate le corse bus collegate con l’ospedale ‘Santa Scolastica’

Il Comune ha raccolto le istanze degli utenti che ogni giorno devono raggiungere la struttura sanitaria di via San Pasquale

Sanità, nel Lazio sbloccate le risorse per il personale: erano ferme dal 2017

Si tratta della quota integrativa del salario accessorio di un quinquennio: arriva dopo il dialogo tra Regione e sindacati

Sicurezza sul lavoro, rafforzamento delle ispezioni e sanzioni: in arrivo il provvedimento

Viste le risultanze, saranno inoltre sbloccate nuove assunzioni per incrementare il contingente degli ispettori del lavoro

Piano regolatore ex Cosilam, atto finale: ora si guarda allo sviluppo industriale. Ecco le macro aree

Arriva l’approvazione definitiva dell’Assemblea. Il Presidente De Angelis: «Strumento fondamentale per lo sviluppo delle aree industriali»
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -