Frosinone, sosta gratuita nel parcheggio di piazzale Kambo

Sosta gratuita per un periodo di trenta giorni e, comunque, fino a cessate esigenze, nel parcheggio situato di fronte la Stazione

Frosinone – La Giunta Ottaviani ha disposto la sosta gratuita nel parcheggio posto di fronte alla stazione ferroviaria. L’area, in precedenza utilizzata da Cotral come rimessaggio dei propri mezzi, è stata riqualificata e convertita, dall’amministrazione, in zona di sosta destinata all’utenza che frequenta lo Scalo ferroviario, anche in ragione dell’aumento del flusso di viaggiatori, connesso all’ingresso della città nel circuito dell’Alta Velocità, con la fermata del Frecciarossa.

Il cronoprogramma delle operazioni di realizzazione del sistema di piste ciclabili in città, oltre che dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza nell’area Stazione, con gli interventi programmati di pedonalizzazione, pavimentazione e realizzazione delle aree verdi, prevede l’entrata in vigore del divieto di sosta nelle aree oggetto delle lavorazioni.

In particolare, al fine di garantire il corretto svolgimento dei lavori, la Polizia locale ha istituito il divieto di sosta in alcuni settori di Piazza Sandro Pertini ed in Via Licinio Refice. Al fine di venire incontro alle esigenze degli utenti del servizio ferroviario, ai tanti studenti e lavoratori pendolari che utilizzano lo scalo, l’amministrazione ha quindi istituito la sosta gratuita per un periodo di trenta giorni e, comunque, fino a cessate esigenze, nel parcheggio situato di fronte la Stazione.

La struttura presenta 88 posti auto (2 gli stalli riservati ai diversamente abili) creati anche a beneficio dei commercianti del quartiere. Il parcheggio di piazzale Kambo è stato concepito per essere utilizzato fino al momento in cui inizieranno i lavori per la nuova piazza di oltre 10.000 metri quadri, nell’ambito della riqualificazione e della ricucitura urbana dell’intero quartiere.

A breve, nel quadro dei numerosi interventi di riqualificazione del quartiere e del restyling della stazione del capoluogo, sarà inaugurato anche il nuovo spazio di sosta con annessa area di scambio tra gli autoveicoli, il trasporto pubblico locale e quello extraurbano, di circa 200 stalli, nell’area ex Frasca. Alla fine dei lavori, il parcheggio diventerà interamente di proprietà dell’amministrazione comunale, con relativi introiti, nel quadro degli interventi collaterali rispetto alla riqualificazione dell’ex Permaflex, dove sorgerà il nuovo parco tematico e commerciale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Caso Ruberti, l’indagine prosegue: ascoltate altre due persone

Gli inquirenti hanno sentito un uomo e una donna. Intanto Fratelli d'Italia accusa Zingaretti di latitanza su tale vicenda

Le grinfie dell’usura sul settore agricolo ciociaro: giro d’affari da 2 milioni di euro

Dal caporalato al lavoro nero, dall’usura alla presenza delle organizzazioni criminali. Fenomeni ancora presenti nel settore agricolo

‘Appalti truccati’ per la campagna elettorale, indagato anche l’ex sindaco Cippitelli: tutti i nomi

A finire nei guai per turbativa d'asta e finanziamento illecito ai partiti, oltre all'ex sindaco di Broccostella, altri 7 indagati

Lutto nel mondo del calcio: è morto Giampiero Ventrone. Anche Isola del Liri piange il ‘Marine’

Fu uno dei protagonisti degli straordinari successi del calcio isolano dal 1986 al 1989. Poi le luci della ribalta con la Vecchia Signora

‘Appalti truccati’ e fondi pubblici per pagare la campagna elettorale: in otto nei guai

Concluse le indagini preliminari nei confronti di un ex amministratore locale di Broccostella, di 4 funzionari pubblici, e di 3 imprenditori

Finisce con l’auto in una buca e danneggia la ruota, lo sfogo di un cittadino

Sora- L'uomo non è riuscito ad evitare una delle innumerevoli buche sulla Tangenziale: "Ora chi ripagherà il danno?"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -