Funerali Alessandro Muscedere, lacrime e dolore per l’addio al 18enne morto nella strage in superstrada

Lutto cittadino a Fontechiari oggi e anche domani per i funerali di Alessio Tuzi. Nella mattinata ad Arnara le esequie di Iris De Vincenzi

Fontechiari – Lutto cittadino per il giorno dello straziante addio ad Alessandro Muscedere. In una chiesa gremita si sono svolti, nel pomeriggio di oggi, i funerali del 18enne morto nella strage di martedì sera sulla superstrada Sora-Cassino. Bandiere a mezz’asta e negozi chiusi, l’intera comunità si è stretta attorno alla famiglia Muscedere. I volti rigati dalle lacrime, il dolore composto, gli sguardi increduli di chi ancora non riesce a realizzare che Alessandro non ci sia più. Un ragazzo riservato, educato, mai fuori dagli schemi. La mamma, il papà, il fratello e le sorelle erano tutti lì per salutare un’ultima volta il loro Alessandro. Intorno familiari, amici e conoscenti.

Nell’omelia il diciottenne è stato ricordato con parole affettuose e commosse. Una famiglia, quella di Alessandro, dedita al lavoro con la nota impresa Fontechiari Tour nella quale lavorava anche il giovane da quando aveva finito il liceo. Una famiglia già in passato sconvolta da perdite dolorose. Molti anni fa uno zio di Alessandro aveva perso la vita in un incidente stradale quando era ancora giovane. Deceduto in circostanze tragiche anche un altro familiare. Il dolore è tornato, ironia della sorte, a bussare alla stessa porta. Questo il sentire comune di quanti sono vicini alla famiglia, nessuno riesce a capacitarsi di tanto accanimento del destino, se così lo si vuol chiamare. Il sorriso di Alessandro si è spento per sempre, i suoi sogni si sono infranti sull’asfalto della “superstrada maledetta”, sulla quale si registra una lunga scia di sangue. Difficile immaginare come si possa affrontare un simile dramma. Difficile immaginare come si possa accettare di aver perso un figlio, un fratello, un amico strappato alla vita nel fiore dei suoi anni.

Domani i funerali di Alessio e Iris

A Fontechiari proclamato il lutto cittadino anche per la mattinata di domani, dalle 10.00 alle 12.00. I funerali di Alessio Tuzi, 30 anni, autista soccorritore della “Campoli Appennino Soccorso”, si terranno sempre nella chiesa parrocchiale, alle ore 10.30. Anche la sua famiglia, come quella di Alessandro, era stata sconvolta da un altro lutto gravissimo, il fratello di Alessio era deceduto in un rogo di sterpaglie oltre dieci anni fa. Nella tarda serata di martedì il trentenne era alla guida della Ford Fiesta che ha impattato frontalmente contro la Fiat Punto condotta da Alessandro. In auto con Alessio anche Iris De Vincenzi, la giovane barista amante del suo lavoro che appena un giorno prima, il 25 settembre, aveva festeggiato il suo compleanno. L’addio alla ragazza alle 11.00 della stessa giornata nella chiesa di San Nicola ad Arnara dove viveva e lavorava. Tre famiglie distrutte dal dolore per la perdita di tre ragazzi giovanissimi.

- Pubblicità -
Roberta Di Pucchio
Roberta Di Pucchio
Giornalista pubblicista

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

FLASH – Ceccano, territorio sotto la lente: controlli serrati dei Carabinieri

Almeno quattro le auto impegnate nel servizio. Numerosi i veicoli e le persone a bordo attenzionati fino ad ora

Infermiera aggredita e ‘sequestrata’ in una stanza: paziente psichiatrico semina il panico allo Spaziani

Frosinone - A denunciare l'ennesimo spiacevole episodio di violenza occorso agli operatori sanitari, è la UIL FPL

Maltempo, grandinate e vento forte in arrivo: scatta l’allerta meteo

Allerta gialla da questa notte per il vento, da domani anche per piogge e temporali. La parentesi "primavera in anticipo" sta per lasciarci

Frosinone – Inquinamento cronico, altri quattro giorni di divieti per traffico e riscaldamenti

Dal 23 febbraio a tutto il 26, prolungato lo stop per i veicoli più inquinanti. Le aree off-limits evidenziate nell'ordinanza

Perquisizioni a tappeto, spuntano droga e soldi: due uomini arrestati per spaccio

Cassinate - I due sono stati posti agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del giudizio direttissimo

Malore fatale mentre gioca a tennis, sabato i funerali di Gianpiero Iafrati

La tragedia è avvenuta ad Arpino. I funerali saranno celebrati alle 10:30, nella chiesa parrocchiale della Madonna del Pianto a Chiaiamari
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -