Funerali Roberto Testa, mercoledì l’addio al giovane ingegnere morto durante un’ecursione

L'ingegnere aerospaziale di 34 anni, originario di Colleferro, lavorava presso la "Leonardo Finmeccanica Divisione Elicotteri" di Frosinone

Saranno celebrati mercoledì 23 novembre, alle ore 15, presso la Chiesa Parrocchiale di Santa Barbara, a Colleferro, i funerali di Roberto Testa. L’ingegnere aerospaziale di 34 anni, originario di Colleferro, che lavorava presso la “Leonardo Finmeccanica Divisione Elicotteri” di Frosinone, lo ricordiamo, è morto a seguito di un tragico incidente in montagna. Il giovane era stato recuperato nella serata di sabato sulla Maiella dagli uomini del Soccorso Alpino e Speologico. Era arrivato in Abruzzo insieme ad un amico per un’escursione che si è rivelata fatale. Secondo quanto si è appreso, infatti, il 34enne sarebbe scivolato sul ghiaccio.

L’amico ha subito chiesto aiuto. Gli uomini del soccorso alpino si sono messi alla ricerca dei due escursionisti. Venticinque soccorritori e due medici sono riusciti a raggiungere, nonostante la tempesta di vento e di neve, i due ragazzi intorno alle 20 di sabato. Entrambi avevano un principio di ipotermia ma il 34enne era in gravissime condizioni e, durante la discesa, è andato in arresto cardiaco. Rianimato più volte dai sanitari, l’ambulanza lo ha portato d’urgenza all’ospedale di Chieti, dove è deceduto ieri mattina.

La notizia ha subito fatto il giro della città di Colleferro dove l’ingegnere era molto conosciuto e stimato. Ma, in breve tempo, è arrivata anche nel capoluogo ciociaro dove Roberto lavorava. Centinaia i messaggi di cordoglio apparsi sui social. In tanti si raduneranno mercoledì per l’ultimo doloroso saluto a Roberto Testa, una giovane vita spezzata troppo presto.

Il messaggio del sindaco

“Siamo stati colti dalla notizia della scomparsa di Roberto Testa, durante un’escursione negli Abruzzi. Una notizia drammatica, sconvolgente, che ci lascia senza un amico, senza un figlio della comunità colleferrina al quale eravamo particolarmente legati. Con Roberto eravamo dello stesso anno, ci conoscemmo in parrocchia quando facevamo assieme i chierichetti, non mi pare possibile che se ne sia andato. Ci stringiamo attorno alla famiglia, in questo momento di dolore immenso”. – Così il sindaco di Colleferro, Pierluigi Sanna.

- Pubblicità -
Roberta Di Pucchio
Roberta Di Pucchio
Giornalista pubblicista

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

FLASH – Ceccano, territorio sotto la lente: controlli serrati dei Carabinieri

Almeno quattro le auto impegnate nel servizio. Numerosi i veicoli e le persone a bordo attenzionati fino ad ora

Infermiera aggredita e ‘sequestrata’ in una stanza: paziente psichiatrico semina il panico allo Spaziani

Frosinone - A denunciare l'ennesimo spiacevole episodio di violenza occorso agli operatori sanitari, è la UIL FPL

Maltempo, grandinate e vento forte in arrivo: scatta l’allerta meteo

Allerta gialla da questa notte per il vento, da domani anche per piogge e temporali. La parentesi "primavera in anticipo" sta per lasciarci

Frosinone – Inquinamento cronico, altri quattro giorni di divieti per traffico e riscaldamenti

Dal 23 febbraio a tutto il 26, prolungato lo stop per i veicoli più inquinanti. Le aree off-limits evidenziate nell'ordinanza

Perquisizioni a tappeto, spuntano droga e soldi: due uomini arrestati per spaccio

Cassinate - I due sono stati posti agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del giudizio direttissimo

Malore fatale mentre gioca a tennis, sabato i funerali di Gianpiero Iafrati

La tragedia è avvenuta ad Arpino. I funerali saranno celebrati alle 10:30, nella chiesa parrocchiale della Madonna del Pianto a Chiaiamari
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -