Furto in pizzeria, ladri portano via tutto il denaro dalla cassa: incastrati dalle telecamere

Cassino - Si tratta di un 34enne e di un 24enne, entrambi originari del cassinate, già noti ai carabinieri

Cassino – Svuotano la “cassa” di una Pizzeria. I carabinieri individuano gli autori  del colpo e denunciano in stato di libertà due giovani. Si tratta di un 34enne e di un 24enne, entrambi originari del cassinate, già noti ai militari. 

Secondo quanto ricostruito i due, lo scorso 10 marzo, durante l’orario di chiusura, hanno forzato la porta d’ingresso di una nota pizzeria del centro cittadino e hanno svuotato la cassa di tutto il denaro contante. I due malfattori hanno portato a termine il furto senza rendersi conto di essere stati ripresi dal sistema di videosorveglianza le cui immagini, una volta in possesso dei carabinieri, ne hanno consentito l’individuazione e la successiva denuncia.

Continua l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Cassino e delle stazioni dipendenti nel contrasto di ogni forma d’illegalità e, in modo particolare ai reati predatori, in risposta alla richiesta di sicurezza della cittadinanza.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

La dea bendata torna in Ciociaria, vinti 20mila euro al 10eLotto

Frosinone - Nel concorso di venerdì 1° marzo sono stati vinti 20mila euro grazie a un “9” in un'estrazione frequente

Muore a causa di un malore sospetto, la vittima è Pietro Fargnoli: disposta l’autopsia

Insieme a lui altre due uomini residenti a Sant’Andrea, sono stati soccorsi per malore. Indagano i carabinieri

Non accetta la fine della relazione, molesta l’ex e aggredisce i carabinieri: arrestato 33enne

Atina - L'uomo, già colpito da ammonimento del Questore di Frosinone, è stato sottoposto agli arresti domiciliari

Stroncato da un malore, 42enne muore dopo sette giorni di agonia

Sant'Andrea del Garigliano - Il cuore dell'uomo ha cessato di battere nel reparto di terapia intensiva del policlinico 'Umberto Primo' a Roma

Torrice – Denunciato per un video social, archiviato il procedimento contro il sindaco Santangeli

Un video nel quale il sindaco dichiarava di aver creato un link per accedere a documenti riservati finisce davanti al giudice

Sora – Extracomunitari scatenano il caos in centro: intervengono carabinieri e polizia

Ancora violenza su via Vittorio Emanuele sotto gli occhi di famiglie e bambini. Sul posto richiesto anche l’intervento di un’ambulanza del 118
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -