In fuga dalla guerra, Maria Luisa nasce a Roma

3010 grammi di speranza per una giovane mamma ucraina in fuga dalla guerra e presa in carico dal nostro Servizio Stranieri

“Oggi, presso il reparto di Ginecologia e Ostetricia del nostro Ospedale è nata Maria Luisa: 3010 grammi di speranza per una giovane mamma ucraina in fuga dalla guerra e presa in carico dal nostro Servizio Stranieri. – Lo scrive l’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma – Gli auguri di una felice vita da parte di tutta la comunità ospedaliera”.

L’assessore alla sanità regionale della Regione Lazio, Alessio D’Amato, commenta così il lieto evento: “Benvenuta alla piccola Maria Luisa, splendida bambina nata oggi all’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata. La sua giovane mamma è stata costretta a scappare dall’Ucraina a causa della guerra. A lei, un caloroso abbraccio di speranza da parte di tutto il servizio sanitario regionale”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

I soldi per le vacanze sono finiti: oltre 6 milioni di italiani resteranno a casa questa estate

Il 33% di chi resterà a casa per ragioni economiche ha detto che non partirà a causa del rincaro dei prezzi legati alla vacanza stessa

Arpino – Per 158 studenti al via l’esame di Maturità, grandi emozioni tra i banchi di scuola

Arpino - Gli studenti dell'IIS "Tulliano" affrontano l'esame di maturità con il sorriso sulle labbra e gli occhi che guardano al futuro

Frosinone – Al via la Pride Week, sabato la parata finale del comitato arcigay “Stonewall”

La Pride Week si concluderà sabato 22: appuntamento alle 16:00 in Piazza Martiri di Vallerotonda per poi sfilare su Via Aldo Moro

Maturità 2024, cosa ascoltano gli studenti alle prese con gli esami

È nella colonna sonora di 9 studenti su 10: "Notte prima degli esami", dopo 40 anni, resta il pezzo mainstream più ascoltato

Pubblica illuminazione e tutela del verde, le elezioni non fermano la manutenzione

Cassino - Attenzione, in particolare, all'ambiente, che con l’approssimarsi dell’estate richiede interventi con maggiore frequenza

Addio ‘pizzo’: la criminalità si sposta sul metaverso e dark web

Hacker professionisti a libro paga, sommergibili radiocomandati e droni per gestire il traffico di droga e di armi e altro: le ‘cybermafie’
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -