In giro con crack e cocaina, scatta la perquisizione a casa: 34enne rumeno in manette

Alatri - A casa, oltre la droga, i carabinieri hanno trovato un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente

I militari del N.O.R. – Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Alatri, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 34enne di origini rumene, residente ad Alatri. Il giovane viene notato, a bordo della propria autovettura, aggirarsi per le strade di Alatri ed i militari, insospettiti dalla sua presenza, procedono ad un controllo di polizia che, a seguito di perquisizione personale e veicolare, consente di rinvenire nella disponibilità dello stesso gr. 6,37 di sostanza stupefacente suddivisa in 2 dosi di cocaina e 9 di crack, nonché la somma di euro 150 in banconote di vario taglio. La perquisizione si estendeva anche all’abitazione con esito positivo, in quanto si rinvenivano in totale gr. 105,18 di sostanza stupefacente suddivisa in 10 dosi di crack del peso totale di gr. 5,53, 11 dosi di cocaina del peso totale di gr. 7,30, 3 pietre di cocaina del peso complessivo di gr. 92,35, euro 25,00, nonché un bilancino di precisione e vario materiale occorrente per il confezionamento dello stupefacente.

A seguito della convalida, il Giudice del Tribunale di Frosinone disponeva nei confronti dell’indagato la misura degli arresti domiciliari. È obbligo rilevare che l’indagato, destinatario della misura  cautelare, è, allo stato, solamente indiziato di delitto, e la  sua  posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo la emissione di una sentenza passata in giudicato in ossequio ai principi costituzionali di presunzione di innocenza.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Sora – Il maltempo flagella la città, strade come fiumi: tra allagamenti e disagi – LE IMMAGINI

Centimetri e centimetri di acqua che coprono il manto stradale, addirittura superano il gradino dei marciapiedi

Incappucciato ruba le offerte per San Pio, ladro sacrilego incastrato dalle telecamere

Ausonia - Denunciato per il furto al Santuario della Madonna del Piano un pregiudicato della zona. Ad accorgersi dell'ammanco il parroco

Debito che sfiorava i 100 mila euro stralciato e casa salvata: finisce l’incubo per un uomo

Il divorzio prima, l’ictus e le sue complicazioni poi, avevano gettato l’uomo in una situazione di sovraindebitamento

Le marocchinate, la memoria degli stupri di guerra resta ancora viva dopo 80 anni

Amaseno - Domani il convegno “in memoria delle ciociare del basso Lazio e Sicilia, 80 anni dopo”: un momento di omaggio e riflessione

Servizio di emergenza 118, cresce l’incertezza sul futuro di molti soccorritori: l’allarme

Le richieste della UGL Salute sollevano gravi preoccupazioni e propongono soluzioni per affrontare la situazione

Addio a Corrado Santoro, comunità in lutto: domani i funerali del 57enne

Veroli - L'addio alle ore 15:30, presso la Chiesa Parrocchiale di San Giuseppe le Prata. Tanti i messaggi di vicinanza alla famiglia
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -