Incidente in A1, a perdere la vita è stato il tenente colonnello Carlo Francesco Satriano

L'ufficiale dell'Esercito Italiano, originario di Verona ma residente a Roma, stava facendo ritorno a Benevento dove vivono i familiari

Si chiamava Carlo Francesco Satriano, l’ufficiale dell’Esercito Italiano con grado di tenente colonnello, l’uomo deceduto ieri mattina lungo la corsia sud dell’A1. La sua auto, per cause ancora in fase di accertamento da parte della Polizia Stradale e del magistrato della procura di Cassino, Chiara D’Orefice, ha tamponato con violenza un tir sulla corsia di sorpasso.

In quel tratto di autostrada, compreso tra i caselli di Pontecorvo e Cassino, al momento dell’incidente era calata una fitta nebbia. L’impatto con il mezzo pesante non ha lasciato scampo al 51enne originario di Verona ma residente a Roma che stava facendo ritorno in Campania, a Benevento dove vivono i familiari.

A seguito dell’incidente si è innescato un drammatico effetto domino con almeno altri quattro tamponamenti che hanno visto coinvolte una decine di auto e diversi mezzi pesanti. Le corsie dell’A1 in direzione sud sono rimaste chiuse per ore. Sul posto hanno lavorato incessantemente i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Frosinone, il personale dell’Ares 118 e la Polizia Stradale. Diversi i feriti, fortunatamente non gravi, trasportati negli ospedali di Cassino e Frosinone. La viabilità lungo le corsie è stata ripristinata nella tarda mattina.

- Pubblicità -
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti, giornalista professionista iscritta all’albo dal 1998 si occupa di cronaca e giudiziaria sia in provincia di Frosinone che a livello nazionale. Ha collaborato e collabora con le prestigiose testate: Il Mattino di Napoli e Il Tempo. Dal 2001 è la referente per il basso Lazio dell’agenzia giornalistica AGI. Le sue inchieste giornalistiche sono sfociate anche in delicate indagini della magistratura. Nel 2018 è stata insignita del premio letterario e giornalistico dedicato a Piersanti Mattarella con un reportage sui beni confiscati alla criminalità organizzata

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Sora – Il maltempo flagella la città, strade come fiumi: tra allagamenti e disagi – LE IMMAGINI

Centimetri e centimetri di acqua che coprono il manto stradale, addirittura superano il gradino dei marciapiedi

Incappucciato ruba le offerte per San Pio, ladro sacrilego incastrato dalle telecamere

Ausonia - Denunciato per il furto al Santuario della Madonna del Piano un pregiudicato della zona. Ad accorgersi dell'ammanco il parroco

Debito che sfiorava i 100 mila euro stralciato e casa salvata: finisce l’incubo per un uomo

Il divorzio prima, l’ictus e le sue complicazioni poi, avevano gettato l’uomo in una situazione di sovraindebitamento

Le marocchinate, la memoria degli stupri di guerra resta ancora viva dopo 80 anni

Amaseno - Domani il convegno “in memoria delle ciociare del basso Lazio e Sicilia, 80 anni dopo”: un momento di omaggio e riflessione

Servizio di emergenza 118, cresce l’incertezza sul futuro di molti soccorritori: l’allarme

Le richieste della UGL Salute sollevano gravi preoccupazioni e propongono soluzioni per affrontare la situazione

Addio a Corrado Santoro, comunità in lutto: domani i funerali del 57enne

Veroli - L'addio alle ore 15:30, presso la Chiesa Parrocchiale di San Giuseppe le Prata. Tanti i messaggi di vicinanza alla famiglia
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -