Irregolarità nei cantieri, Ispettorato del lavoro in campo: ‘fioccano’ multe

Anagni - Tra le irregolarità: la concessione di subappalti non autorizzati, la mancata prescrizione di sicurezza e salute per la logistica

Nella mattinata di ieri, giovedì 28 aprile, i Carabinieri del NIL (Nucleo Ispettorato del Lavoro) di Frosinone e i militari della Compagnia di Anagni, insieme a personale Tecnico dell’Ispettorato del Lavoro di Frosinone, nell’ambito delle attività finalizzate a prevenire e reprimere i fenomeni dello sfruttamento del lavoro e di quello sommerso, nonché a verificare il rispetto della normativa sulla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro, hanno svolto controlli ai cantieri della Città dei Papi. L’attività ispettiva, di natura ordinaria e tecnica, è stata finalizzata alla verifica della regolare occupazione dei lavoratori e al rispetto delle norme in materia di sicurezza, salute ed igiene sui luoghi di lavoro.

Le violazioni accertate sono sia di carattere penale che amministrativo. Tra le irregolarità rilevate, vi è la concessione di subappalti non autorizzati, la mancata prescrizione di sicurezza e salute per la logistica di cantiere e l’utilizzo di strumentazione per il controllo dei lavoratori a distanza senza la prevista autorizzazione. Nel corso dei controlli sono stati ispezionati diversi cantieri, che a seguito di accertamenti ed informazioni acquisite dall’Arma territoriale erano risultati non conformi. Complessivamente sono state irrogate ammende per circa euro 2.200 €. L’Arma dei Carabinieri di Anagni da sempre effettua controlli e servizi dedicati in materia di tutela del lavoratore, in perfetta sinergia con il Reparto Speciale dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Frosinone, contrastando il lavoro nero e verificando il rispetto della normativa di settore.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Frosinone – “Non fidarsi è meglio”, proseguono gli incontri contro le truffe agli anziani

Oggi, lunedì 15 aprile, ore 16:30, appuntamento al Centro sociale anziani “Corso Lazio”; mercoledì 24 al Centro sociale anziani “Adige APS”

Frosinone – Discarica a cielo aperto, necessaria bonifica immediata: le immagini dello scempio

Una discarica abusiva dove cittadini incivili abbandonano anche rifiuti speciali, a danno dell'ambiente e della salute pubblica

Frosinone – Incendio in un capannone, le fiamme avvolgono anche un canneto: nube di fumo sulla città

Vigili del Fuoco al lavoro in zona Maniano per circoscrivere il rogo e mettere in sicurezza l'area. Il fumo ha reso l'aria irrespirabile

Tir si impenna e rischia di ribaltarsi, l’autista si lancia dalla cabina: sfiorato il dramma

Aquino - L'incidente questa mattina in una zona periferica della cittadina. Sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino

Incidente sulla Cassino-Atina, scontro tra auto e moto: un ferito elitrasportato in codice rosso

Sant'Elia - L'impatto violento è avvenuto in prossimità di un distributore di benzina. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia Stradale

Arpino – Perdite idriche pericolose, gli inutili “rattoppi” di Acea che non aggiustano nulla

Gli utenti proprio non comprendono come mai si debba intervenire più volte sulla stessa perdita. Chi paga questa "inutile" manutenzione?
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -