Latina – Ceccano, pari indigesto per il team ciociaro

Nella 27esima giornata del campionato di Promozione (girone E), un Ceccano sprecone viene raggiunto sull'1 a 1 dai pontini in 'zona Cesarini'

Finale amaro per il Ceccano Calcio allo Zonzin contro i padroni di casa del Latina Borghi Riunti. Nella 27esima giornata del campionato di Promozione (girone E), un Ceccano sprecone viene raggiunto sull’1 a 1 dai pontini in ‘zona Cesarini’. Al 97′, infatti, i locali trovano il pari grazie ad un autogol.

L’avvio di gara

Primo tempo di marca rossoblu, con il Ceccano impegnato a far girare palla peccando però in concretezza dagli ultimi 20 metri. Proprio gli uomini di mister Carlini non riescono a capitalizzare due chance clamorose, oltre ad alcune potenziali in cui è venuta meno la lucidità adeguata. La frazione di gioco scivola così sullo 0 – 0, risultato che non soddisfa la mole di gioco espressa dagli ospiti.

Il secondo tempo

Alla ripresa i ceccanesi tornano in campo ancora più aggressivi e coraggiosi, ma dalle parti del Latina non si passa. Almeno all’inizio. Al 55’ Simone lancia Liburdi sulla destra e dal fondo mette al centro una palla rasoterra verso il secondo palo. Sulla sfera arriva Maura che però, da distanza ravvicinata, non centra lo specchio della porta. Cinque giri di orologio e i ciociari riescono finalmente a sbloccare la gara. Adamo scova Pompili in profondità, il quale con uno stop a seguire di testa si lancia verso la porta e infila Girolamo in uscita: 0-1 per il Ceccano.

Il Ceccano si gasa e va a caccia della seconda rete. Al 65’ Pompili dalla destra serve Simone che però calcia debolmente. Cinque minuti dopo ci prova Micheli, niente di fatto. Brivido per il Ceccano su una punizione del Latina su cui il portiere è chiamato agli straordinari.
 
La compagine ciociara controlla la gara ma la beffa è dietro l’angolo. Il direttore di gara assegna 5′ di recupero ma al 97′ ancora non si sente il triplice fischio. Ne approfitta la formazione pontina. Dalla metà campo arriva uno spiovente in area sul quale salta Vitti. La sfera rimbalza sulla spalla del terzino ceccanese e va a depositarsi proprio all’angolino: 1-1.

Un calice amaro per la squadra del presidente Masi che non meritava tale verdetto.

Il tabellino

Latina Borghi Riuniti – Ceccano Calcio 1920 1-1

Latina B.R. : Girolamo, Zanetti, De Angelis, De Luca (38’ Sassi), Cassanelli (66’ Siragusa), Notarpietro, Gori, Veneziani, Terrazzino, Frezzotti, Matteo (90’ Zanolli).
A disposizione: Gallo, Belli, Di Vito. 
Allenatore: Ivan Omizzolo

Ceccano: Micheli, Bignani, Vitti, Celenza, Cestra, Adamo, Liburdi ( 85’ Bucciarelli), Lillo, Pompili, Simone, Previtera (50’ Maura). 
A disposizione: Pietropaoli, Consalvo, Rotondi, Riccardi, Avdiu. 

Arbitro: Marco Messi di Albano Laziale
Assistenti: Federico Spinetti (Albano Laziale), Tommaso Rutigliano (Albano Laziale)

Ammoniti: De Angelis (Latina), Vitti, Celenza, Lillo, Maura (Ceccano)

Marcatori: 60’ Pompili, 97’ Vitti (autogol)

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Motori, Trofeo Smanettoni Ciociari: i piloti della Franco Mancini protagonisti della festa motociclistica

A Ripi, nel piazzale antistante il Bar Retrò, sabato ventiquattro settembre, ha avuto luogo il 1° Motoincontro Smanettoni Ciociari

Davide De Carolis, un mago dai segreti…nel fodero: ecco a voi l’Extreme Shooter dei record

Anagni - Il tiratore professionista, testimonial Benelli, si racconta in questa intervista e anticipa i progetti futuri

Serie B, la Lega in assemblea: sul tavolo riforme e risparmio energetico

Durante l’Assemblea è stata illustrata l’attività contro gli illeciti derivanti dalla pirateria della trasmissione delle gare del campionato

Eccellenza, il Colleferro a lavoro per preparare la trasferta di Villalba

La squadra rossonera occupa la quarta posizione nella classifica del girone B assieme al Tor Sapienza, a due punti dalla capolista Certosa

Promozione, il Valmontone ci riprova. Romagnoli: “Club ambizioso, non ci nascondiamo”

La società del patron Manolo Bucci non ha mollato, tutt’altro: si lavora a viso aperto sognando il salto in Eccellenza

Eccellenza, Ferentino sconfitto 1-0 a Itri nel recupero della quarta giornata

Il Ferentino resta così a bocca asciutta e a 4 lunghezze in una classifica poco benevola, al momento, e che lo vede in zona playout
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -