Lgbt+, Battisti: “Il Lazio sospeso dalla rete ‘ready’ perché inattivo in difesa dei diritti”

"Un dato purtroppo sconcertante, che spiega come il nostro Paese affondi nella classifica europea" afferma la consigliera

“Proprio mentre sui diritti Lgbt+ l’Italia scivola agli ultimi posti in Europa, superata addirittura dall’Ungheria di Orban, la segreteria nazionale di Ready, Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, ha comunicato alla Regione Lazio la procedura di sospensione dalla rete perché inattiva nella difesa dei diritti. Un dato purtroppo sconcertante, che spiega, seppur indirettamente, come il nostro Paese affondi nella classifica europea dell’ong Ilga Europe che ogni anno in occasione del 18 maggio, giornata mondiale contro l’omofobia, pubblica la sua Rainbow map”. Così in una nota Sara Battisti, consigliera regionale del Partito democratico del Lazio. 

“Non c’è da stupirsi – prosegue – di questo risultato così negativo: gli anni di governo Meloni hanno mostrato un significativo aumento delle discriminazioni. È assurdo che un Paese civile, che si fonda sulla carta costituzionale garante di principi e valori che non criminalizzano le diversità, ma che anzi me esaltano un ovvio elemento di ricchezza, l’Italia risenta di retaggi culturali medievali. Ed è altrettanto assurdo che alcuni comportamenti di rappresentanti istituzionali quasi incitino discriminazione verso chi non rappresenta la ‘normalità’ che qualcuno pensa di aver costruito. Siamo preoccupati, ma continueremo a batterci – conclude – a tutela dei diritti di tutti i cittadini”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Torrice – Gian Marco Crescenzi nominato commissario cittadino di Forza Italia

Rossella Chiusaroli: “È giusto dare un riconoscimento a chi si è impegnato tanto nell'ultima campagna elettorale”

Concorso Asl per amministrativi bloccato, Battisti: “Presentata interrogazione in Regione”

"Sono risultati idonei 201 candidati ma la graduatoria non è stata pubblicata e non si è dato seguito alle assunzioni"

Ferentino – “Città sporca e nessuna manutenzione”, la minoranza all’attacco

Musa, Lanzi, Magliocchetti e Pompeo evidenziano anche l’ingerenza della politica sulla struttura amministrativa

Sora – Un asilo nido per 60 bambini, arriva il finanziamento: l’annuncio dell’amministrazione

Demolizione e ricostruzione di quelli che erano locali adibiti alla sede del Distretto Scolastico, alle spalle del complesso Riccardo Gulia

Frosinone, Mastrangeli: “Il programma prima di tutto o si torna al voto” – il VIDEO in esclusiva

Il sindaco di Frosinone ospite nella nostra redazione: un'intervista a tutto campo su temi istituzionali e amministrativi

Transizione energetica, Mattia sul decreto del Mimit: “Risorse importanti per le nostre aziende”

Aldo Mattia: "Un decreto che di fatto permette l'accesso a contratti di sviluppo per oltre 1,7 miliardi di euro derivanti dai fondi Pnrr"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -