Lite in famiglia finisce a colpi di pistola: morto un uomo, ferito gravemente il figlio

Veroli - La tragedia questa mattina a Castelmassimo. Individuato l’uomo che ha sparato, è un loro congiunto

Veroli – Lite in famiglia finisce nel sangue. Tragedia questa mattina a Castelmassimo, al confine con Frosinone. Secondo le prime informazioni trapelate, a seguito di un diverbio, per questioni in corso di accertamento, sarebbe stata estratta un’arma da fuoco. A terra privo di vita un 85enne, S.S., ferito gravemente il figlio, M.S., un noto avvocato, sulla cinquantina che è stato trasportato presso l’ospedale Spaziani del capoluogo.

A sparare sarebbe stato un altro parente, per questioni di confine che da tempo avevano creato dissapori. L’uomo è già stato rintracciato dai carabinieri, dopo la sparatoria si sarebbe allontanato con l’intento di uccidersi. Al momento i militari lo stanno interrogando per capire i motivi che hanno portato all’epilogo di questa mattina. Sull’omicidio stanno lavorando i Carabinieri del Comando Provinciale ed i colleghi di Alatri. Sul posto anche i sanitari del 118 che hanno trasportato il figlio della vittima in ospedale dopo averlo stabilizzato. L’uomo è stato sottoposto ad un delicato intervento ed è in prognosi riservata. Per il padre non è rimasto altro da fare che dichiarare il decesso, troppo gravi le ferite riportate. La scena del crimine è stata circoscritta per raccogliere ogni elemento utile a chiarire la dinamica della tragedia.  

- Pubblicità -
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti, giornalista professionista iscritta all’albo dal 1998 si occupa di cronaca e giudiziaria sia in provincia di Frosinone che a livello nazionale. Ha collaborato e collabora con le prestigiose testate: Il Mattino di Napoli e Il Tempo. Dal 2001 è la referente per il basso Lazio dell’agenzia giornalistica AGI. Le sue inchieste giornalistiche sono sfociate anche in delicate indagini della magistratura. Nel 2018 è stata insignita del premio letterario e giornalistico dedicato a Piersanti Mattarella con un reportage sui beni confiscati alla criminalità organizzata

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Sicurezza sul lavoro, ennesimo infortunio in provincia: concluso il tavolo convocato d’urgenza

Mentre in Regione Lazio era in corso la riunione con i sindacati, un altro incidente sul lavoro si è registrato ad Anagni

Incidente sul lavoro, operaio si recide un’arteria con una lastra di vetro: elitrasportato d’urgenza

Anagni - L’uomo, gravemente ferito, è stato soccorso immediatamente dai colleghi, i quali hanno lanciato l’allarme

Furti e droga, massiccio dispiegamento di agenti sul territorio: controlli serrati

L'attività ha interessato il territorio di Cassino e Sora, con l'impiego di personale dei rispettivi commissariati cittadini

Addio a Georgeana, giovane studentessa stroncata da un male incurabile: il dolore della comunità universitaria

Cassino - Georgeana Eglah, brillante alunna di Telecommunications Engineering si è spenta in Pakistan dov'era tornata da poco

Frana sulla Regionale, automobilista la schiva per un soffio: macchina dei soccorsi in azione

Fontana Liri - La sezione di costone è franata nonostante la folta vegetazione e l'evidente periodo di siccità

Funerali Dott. Leonardo De Rosa, domani l’addio allo stimato professionista stroncato da un malore

Arpino - Una notizia che ha sconvolto l'intera comunità: malore lo ha stroncato mentre era in vacanza con la famiglia
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -