Lite tra familiari finisce nel sangue: nipote uccide zio a coltellate in strada

Milano - Il nipote, 29 anni, è andato spontaneamente al comando dei carabinieri di Cesano Boscone, dove è stato effettuato il fermo

Milano – Tragedia a Cesano Boscone: un giovane ha ucciso lo zio a coltellate in strada e poi si è costituito ai carabinieri. L’omicidio è avvenuto durante una lite intorno alla mezzanotte. Immediata la chiamata al 118: i soccorsi sono arrivati sul posto e hanno trovato la vittima, un 41enne, in gravissime condizioni. L’uomo, che era stato ferito in più parti del corpo con un’arma da taglio, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Carlo di Milano, dove è deceduto poco dopo il ricovero.

Secondo quanto riportato dalla stampa nazionale, la discussione tra i due era scoppiata per futili motivi per poi degenerare fino all’accoltellamento. Il nipote, 29 anni, è andato spontaneamente al comando dei carabinieri di Cesano Boscone, dove è stato effettuato il fermo. L’uomo è ora nel carcere di San Vittore. Il successivo sopralluogo del personale della sezione Investigazioni scientifiche del Comando provinciale carabinieri di Milano ha permesso di ritrovare l’arma del delitto.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Uccide il vicino a colpi di pistola: lite per un parcheggio condominiale finisce nel sangue

Caserta - Dopo insulti e minacce un 74enne ha estratto l’arma e aperto il fuoco sulla vittima: per il 60enne non c’è stato nulla da fare

Precipita per oltre 10 metri da un’impalcatura, operaio muore sul colpo

Messina - L'uomo stava lavorando insieme al figlio quando, probabilmente per un malore, è caduto nel vuoto

Esplode una pentola a pressione: giovane madre muore sul colpo

Catania - La vittima, una 46enne, stava preparando da mangiare quando è avvenuto il terribile incidente domestico. Lascia 8 figli

Tragedia al concerto dei Subsonica: spettatore muore cadendo dalle scale dopo una lite

Firenze - Il 47enne sarebbe stato spinto, inutile per lui la disperata corsa in ospedale. In fase di identificazione l'aggressore

Mezzo da lavoro sfiora i cavi dell’alta tensione: operaio muore folgorato

L'uomo, un 60enne, era impegnato in un cantiere stradale per la superstrada non lontano dalla periferia di Taranto

24enne vittima di un agguato: ucciso a colpi di fucile mentre era in auto

Reggio Calabria - Al vaglio diverse ipotesi, anche quella della criminalità organizzata, nonostante la vittima fosse incensurata
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -