Lite tra fratelli finisce nel sangue: uno uccide l’altro a colpi di pistola

Catania - L'omicida è un pregiudicato. La vittima un pregiudicato e tossicodipendente, in passato sottoposto a Tso

Catania – Lite tra fratelli finisce nel sangue. Un uomo di 50 anni è stato difatti arrestato dopo che, nella giornata di ieri, ha ucciso il fratello 44enne. L’omicida è un pregiudicato. La vittima un pregiudicato e tossicodipendente, in passato sottoposto a Tso.

Da una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe emerso che nella notte la vittima si è presentata all’esterno dell’ingresso dell’abitazione del fratello, a San Gregorio di Catania, minacciandolo con un coltello. Ne sarebbe quindi scaturita una violenta lite, alla presenza anche del figlio ventenne dell’assassino.

L’uomo, che è stato tratto in arresto, avrebbe esploso 3 o 4 colpi di arma da fuoco, 2 dei quali hanno colpito il fratello alla testa e al torace. Successivamente avrebbe spostato il cadavere all’interno del cortile dell’abitazione, decidendo di costituirsi in un secondo momento. Nel frattempo, però, è stato bloccato sul posto dai carabinieri. Nel corso dei rilievi effettuati dalla sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Catania è stato accertato che la pistola che sarebbe stata utilizzata per il delitto è una Beretta cal. 9×21 con matricola punzonata, illegalmente detenuta.

L’arma è stata sequestrata per gli accertamenti tecnici del Ris di Messina, insieme al coltello che avrebbe portato con sé la vittima. L’uomo, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato portato presso la casa circondariale di Catania Piazza Lanza.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Accende la stufa con l’alcol e viene avvolta da un ritorno di fiamma: donna muore ustionata

Belluno - La 92enne è stata portata in ospedale con l'elicottero in condizioni disperate, ma non ce l'ha fatta

Uccide il vicino a colpi di pistola: lite per un parcheggio condominiale finisce nel sangue

Caserta - Dopo insulti e minacce un 74enne ha estratto l’arma e aperto il fuoco sulla vittima: per il 60enne non c’è stato nulla da fare

Precipita per oltre 10 metri da un’impalcatura, operaio muore sul colpo

Messina - L'uomo stava lavorando insieme al figlio quando, probabilmente per un malore, è caduto nel vuoto

Esplode una pentola a pressione: giovane madre muore sul colpo

Catania - La vittima, una 46enne, stava preparando da mangiare quando è avvenuto il terribile incidente domestico. Lascia 8 figli

Tragedia al concerto dei Subsonica: spettatore muore cadendo dalle scale dopo una lite

Firenze - Il 47enne sarebbe stato spinto, inutile per lui la disperata corsa in ospedale. In fase di identificazione l'aggressore

Mezzo da lavoro sfiora i cavi dell’alta tensione: operaio muore folgorato

L'uomo, un 60enne, era impegnato in un cantiere stradale per la superstrada non lontano dalla periferia di Taranto
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -