Motori – Il Rally del Lazio Cassino al via: impegno e tutela per la promozione del territorio

Tanti i territori coinvolti, non solo Cassino ma anche Belmonte Castello, Itri, Cervaro, Viticuso, Terelle

Motori – Il Rally del Lazio Cassino intensifica per l’edizione 2024 l’impegno per la tutela e la promozione del territorio grazie alla fondamentale collaborazione con l’Automobile Club d’Italia e la Regione Lazio, sotto la guida dell’Assessore Turismo, Ambiente, Sport, Cambiamenti climatici, Transizione energetica, Sostenibilità Elena Palazzo. 

Una partnership unita dall’obiettivo di rendere le zone attraversate dall’evento ancora più visibili, non solo Cassino che sarà il fulcro dell’evento con partenza, arrivo, parco assistenza e centro direzionale, ma anche in tutti i territori attraversati: Belmonte Castello, Itri, Cervaro, Viticuso, Terelle con il coinvolgimento delle Province di Latina e Frosinone.

L’evento, organizzato da M33 e Max Rendina, arrivato alla sua terza edizione, ha scalato velocemente la piramide dell’importanza sportiva nazionale e per la prima volta si fregia di una titolazione nazionale, quella di Trofeo Italiano Rally, di cui sarà appuntamento inaugurale così come della Coppa Rally di 8^ Zona. Un aspetto questo che convoglierà un importante flusso di appassionati nelle zone del rally, consentendo ai territori attraversati, autentiche bellezze della Regione Lazio anche se decentrate rispetto ai normali percorsi turistici, di godere di una visibilità e di un ritorno di assoluto interesse.

La sinergia con la Regione Lazio e l’assessorato della Dott.ssa Palazzo attraverso l’Automobile Club d’Italia rappresenta quindi un passo significativo verso una gestione responsabile del territorio, promuovendo al contempo lo spirito sportivo e la passione per l’automobilismo in un contesto sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

Saranno numerose le iniziative volte ad elevare questo aspetto: sono state ridotte al minimo le stampe su carta prediligendo i formati digitali, i Commissari di Percorso hanno ricevuto indicazioni per uno smantellamento completo dei materiali di allestimento, le vetture apripista saranno brandizzate con pannelli divulgativi per il pubblico circa la necessità di portare con sé i rifiuti e rispettare il territorio.

Elena Palazzo, Assessore Turismo, Sport, Ambiente e Transizione Energetica Regione Lazio
“Il Rally del Lazio Cassino è un eccezionale strumento di promozione del territorio, data la sua connotazione: una competizione motoristica spettacolare che si snoda per le strada esaltando la bellezza degli elementi paesaggistici della zona scelta come percorso. Abbiamo dato, come Regione Lazio, il nostro convinto supporto all’evento e siamo felici che il tracciato di gara sia stato esteso anche alla provincia di Latina, con la tappa di Itri. Siamo certi, infatti, che questo appuntamento avrà delle considerevoli ricadute dal punto di vista turistico ed economico su tutto il territorio interessato. Finalmente un’occasione di rilancio per un’area che merita tutta la nostra attenzione”.

Max Rendina:
“La collaborazione con la Regione Lazio attraverso l’Automobile Club d’Italia è un aspetto cruciale per la promozione del Rally del Lazio Cassino. Abbiamo lavorato molto in queste settimane per garantire una diffusione capillare dell’evento tramite una importante copertura media che sarà ora implementata durante i giorni di gara. Grazie alla sinergia con l’Assessore Turismo, Sport, Ambiente e Transizione Energetica Elena Palazzo, che ringrazio personalmente, sappiamo di poter accendere i riflettori su tutta l’area interessata dal rally, perché vogliamo far conoscere l’eccellenza che ci ospita”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Serie D – ‘Manita’ del Sora alla Tivoli: strepitoso successo bianconero nello scontro salvezza

Serie D - Bianconeri che così salgono a 37 punti, a +2 dalla zona playout quando mancano 3 giornate alla fine

Serie D – Il Sora attende la Tivoli per lo scatto salvezza, domani il match-verità

Serie D - Il calendario adesso offre ai bianconeri la possibilità di rafforzare la propria posizione in chiave salvezza

Under 17 – Il Frosinone travolge l’Ascoli 3-0 e si conferma tra le squadre più promettenti

Succede tutto nel primo tempo con i giallazzurri che chiudono i giochi, regalando a mister Mizzoni una ripresa all’insegna del possesso palla

Scherma, 4 Atleti del CUS Cassino qualificati per il Campionato Italiano Gold – Assoluti

Confermato l’eccellente lavoro svolto quotidianamente nelle sale del CUS sotto la direzione dei maestri Francesco Leonardi e Renato Nunziata

Basket – Impresa Alatri: ferma la UISP XVIII sul 70-62 e resta in corsa per i playoff

Divisione Regionale 1 - Con questa vittoria i ciociari difendono il quinto posto, mantenendosi a +2 su Albano che aveva vinto a Colleferro

Ciclismo – Il ciociaro Di Paolo è il più veloce: si aggiudica la Medaglia d’Oro Santissima Annunziata

L'atleta in forza al Velosport Ferentino-Ciclisti Sorani si è sganciato dal gruppo principale con una cavalcata solitaria
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -