Muore candidato sindaco Carbone: stroncato da malore

Un malore improvviso ha stroncato l'ex ufficiale dell'Aeronautica militare, 55 anni, laureato in Scienze politiche

San Giovanni Incarico – Un’intera comunità sotto choc da quando si è diffusa la notizia della morte di Maurizio Carbone. Un malore improvviso ha stroncato l’ex ufficiale dell’Aeronautica militare, 55 anni, laureato in Scienze politiche. La tragedia poche ore prima della raccolta firme per la presentazione della lista

Carbone avrebbe dovuto raggiungere il comitato elettorale proprio ieri sera. Lì era atteso da sostenitori e amici. Proprio questi ultimi non vedendolo arrivare gli hanno telefonato. Diversi tentativi andati a vuoto. Così, preoccupati, sono andati a cercarlo a casa. Una volta entrati nell’abitazione la drammatica scoperta. Maurizio Carbone era sul letto, privo di vita.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Investito in bici, “Michele non mollare”: la città si stringe attorno al 28enne

M.S.G.C. - Gravissime le ferite riportate, tanto che il ragazzo è stato elitrasportato a Roma dove è stato operato d’urgenza

Terremoto Juventus, il caso choc spiegato dall’Avvocato Danilo Iafrate

I reati contestati, cosa rischia ora il club bianconero e molto altro: il quadro della situazione secondo l'esperto legale di Isola del Liri

Rifiuti, Giuseppe Sacco chiama a raccolta i sindaci: “Non dobbiamo essere impreparati”

Roccasecca - Il primo cittadino scende in campo per la tutela del territorio del sud della provincia di Frosinone

Maltempo: temporali e freddo per tutto il weekend, arriva la neve anche a basse quote

Tra sabato e domenica attese piogge, anche intense, temporali e nubifragi, in particolare sul Lazio. E poi freddo e neve

Nocione, avviate le analisi sullo stato di contaminazione: si va verso la bonifica del sito

Cassino - Nei prossimi giorni verranno prelevati campioni di acqua per valutarne l’eventuale stato di contaminazione

False prestazioni sanitarie per ottenere i rimborsi, scoperta truffa milionaria: 9 indagati

Gli indagati avrebbero attestato l’avvenuta erogazione di prestazioni di tipo oncologico e urologico mai effettuate per ottenere rimborsi
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -