Nonna Ersilia compie 100 anni, l’omaggio del paese

Oggi Ersilia Luffarelli ha ricevuto la visita del sindaco che le ha portato gli auguri di tutto il paese e una pergamena

𝗘̀ 𝗻𝗮𝘁𝗮 𝗮 𝗕𝗼𝘃𝗶𝗹𝗹𝗲 𝗘𝗿𝗻𝗶𝗰𝗮 𝗶𝗹 𝟱 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 𝟭𝟵𝟮𝟮. 𝗢𝗴𝗴𝗶 𝗶𝗹 𝘀𝗶𝗻𝗱𝗮𝗰𝗼 𝗘𝗻𝘇𝗼 𝗣𝗲𝗿𝗰𝗶𝗯𝗮𝗹𝗹𝗶 𝗹𝗲 𝗵𝗮 𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗴𝗹𝗶 𝗮𝘂𝗴𝘂𝗿𝗶 𝗶𝗻 𝗿𝗮𝗽𝗽𝗿𝗲𝘀𝗲𝗻𝘁𝗮𝗻𝘇𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗔𝗺𝗺𝗶𝗻𝗶𝘀𝘁𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗰𝗼𝗺𝘂𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗲 𝗱𝗶 𝘁𝘂𝘁𝘁𝗼 𝗶𝗹 𝗽𝗮𝗲𝘀𝗲 𝗲 𝗹’𝗵𝗮 𝗼𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗮𝘁𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝘂𝗻𝗮 𝗽𝗲𝗿𝗴𝗮𝗺𝗲𝗻𝗮 𝗿𝗶𝗰𝗼𝗿𝗱𝗼 𝗳𝗮𝗰𝗲𝗻𝗱𝗼𝗹𝗲 𝗮𝗻𝗰𝗵𝗲 𝗶𝗻𝗱𝗼𝘀𝘀𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝗳𝗮𝘀𝗰𝗶𝗮 𝘁𝗿𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼𝗿𝗲.

Maria Liberata Ersilia Luffarelli compie cento anni: è nata a Boville Ernica il 5 aprile del 1922. Oggi nella sua abitazione ha ricevuto la visita del sindaco Enzo Perciballi che le ha portato gli auguri di tutto il paese e dell’intera Amministrazione comunale. Poi, alla presenza dei figli e di altri parenti, il primo cittadino le ha consegnato una pergamena preparata dall’Amministrazione a ricordo del bellissimo evento e le ha fatto indossare la fascia tricolore.

Ersilia, così da sempre la chiamano i suoi familiari, ancora molto lucida e scherzosa, ha letto ad alta voce il messaggio. Poi ha ringraziato e ha raccontato un po’ della sua vita. Si è sposata con Sebastiano Bietoni praticamente giovanissima. “Era il giorno di San Rocco, – ha detto Ersilia parlando del suo matrimonio – ci siamo sposati nella chiesa del centro. Sono originaria di Cellese, una località nella frazione di Colle Piscioso. Dopo il matrimonio sono andata ad abitare poco distante, a Zompatori. Abbiamo avuto quattro figli. Il primo, Nino, è morto qualche anno fa. Poi sono arrivati due gemelli, Paolo e Maria, che ora hanno settanta anni. Infine, è arrivato Umberto che ora ha 61 anni. Ho otto nipoti e cinque pronipoti”.

Ma Ersilia ha un ottimo rapporto anche con le nuore e i nipoti acquisiti, con loro scherza e si diverte nel guardare sullo smartphone i video che la ritraggono. Del suo matrimonio ricorda i momenti felici, quando suo marito suonava l’organetto e lei ballava. Sebastiano è morto nel 2004 e da allora le i vive con suo figlio Paolo. “Siamo orgogliosi e onorati di avere come nostra concittadina Ersilia – ha detto il sindaco Enzo Perciballi nel rinnovare gli auguri a lei e alla sua famiglia -. Con la sua saggezza, la sua lucidità e la sua esperienza di vita, ha tantissimo da insegnare alle nuove generazioni”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Padre maltratta e vessa la figlia, la giovane lo denuncia: ora la fine dell’incubo

Atina - Il 60enne continuava a perseguitare la figlia nonostante fosse già destinatario di un provvedimento di ammonimento

Frosinone – Completato il murale “antismog” sulla Monti Lepini: così assorbe le polveri sottili

Il progetto “L’aria che respiriamo” ha coinvolto gli allievi dell’Accademia di Belle Arti. Un modo per sensibilizzare le nuove generazioni

#WeAllCare, Stellantis chiama a raccolta il Gotha dell’industria per parlare di sicurezza

Oltre 100 esperti tra manager e Ceo delle più grandi multinazionali a confronto nello stabilimento di Piedimonte San Germano

Eleonora Certelli, l’addio alla 20enne morta in un tragico incidente sull’A1 mentre tornava da una festa

Mercoledì a Roma i funerali della giovane promessa dello sport che tornava a casa con la famiglia dopo una festa di laurea a Cassino

Si presenta dalla ex nonostante i divieti e minaccia di dare fuoco alla sua abitazione: 33enne in manette

Sant’Elia Fiumerapido - L’uomo è stato sottoposto ai domiciliari dopo il rito direttissimo presso il Tribunale di Cassino

Delitto Mollicone: “Serena piangeva e veniva strattonata da un ragazzo davanti al bar delle Chioppetelle”

Processo Mollicone: in aula la nipote di Carmine Belli che ha ricostruito l'avvistamento della diciottenne nel giorno della scomparsa
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -