Nonna Ersilia compie 100 anni, l’omaggio del paese

Oggi Ersilia Luffarelli ha ricevuto la visita del sindaco che le ha portato gli auguri di tutto il paese e una pergamena

𝗘̀ 𝗻𝗮𝘁𝗮 𝗮 𝗕𝗼𝘃𝗶𝗹𝗹𝗲 𝗘𝗿𝗻𝗶𝗰𝗮 𝗶𝗹 𝟱 𝗮𝗽𝗿𝗶𝗹𝗲 𝟭𝟵𝟮𝟮. 𝗢𝗴𝗴𝗶 𝗶𝗹 𝘀𝗶𝗻𝗱𝗮𝗰𝗼 𝗘𝗻𝘇𝗼 𝗣𝗲𝗿𝗰𝗶𝗯𝗮𝗹𝗹𝗶 𝗹𝗲 𝗵𝗮 𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗴𝗹𝗶 𝗮𝘂𝗴𝘂𝗿𝗶 𝗶𝗻 𝗿𝗮𝗽𝗽𝗿𝗲𝘀𝗲𝗻𝘁𝗮𝗻𝘇𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗔𝗺𝗺𝗶𝗻𝗶𝘀𝘁𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗰𝗼𝗺𝘂𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗲 𝗱𝗶 𝘁𝘂𝘁𝘁𝗼 𝗶𝗹 𝗽𝗮𝗲𝘀𝗲 𝗲 𝗹’𝗵𝗮 𝗼𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗮𝘁𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝘂𝗻𝗮 𝗽𝗲𝗿𝗴𝗮𝗺𝗲𝗻𝗮 𝗿𝗶𝗰𝗼𝗿𝗱𝗼 𝗳𝗮𝗰𝗲𝗻𝗱𝗼𝗹𝗲 𝗮𝗻𝗰𝗵𝗲 𝗶𝗻𝗱𝗼𝘀𝘀𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝗳𝗮𝘀𝗰𝗶𝗮 𝘁𝗿𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼𝗿𝗲.

Maria Liberata Ersilia Luffarelli compie cento anni: è nata a Boville Ernica il 5 aprile del 1922. Oggi nella sua abitazione ha ricevuto la visita del sindaco Enzo Perciballi che le ha portato gli auguri di tutto il paese e dell’intera Amministrazione comunale. Poi, alla presenza dei figli e di altri parenti, il primo cittadino le ha consegnato una pergamena preparata dall’Amministrazione a ricordo del bellissimo evento e le ha fatto indossare la fascia tricolore.

Ersilia, così da sempre la chiamano i suoi familiari, ancora molto lucida e scherzosa, ha letto ad alta voce il messaggio. Poi ha ringraziato e ha raccontato un po’ della sua vita. Si è sposata con Sebastiano Bietoni praticamente giovanissima. “Era il giorno di San Rocco, – ha detto Ersilia parlando del suo matrimonio – ci siamo sposati nella chiesa del centro. Sono originaria di Cellese, una località nella frazione di Colle Piscioso. Dopo il matrimonio sono andata ad abitare poco distante, a Zompatori. Abbiamo avuto quattro figli. Il primo, Nino, è morto qualche anno fa. Poi sono arrivati due gemelli, Paolo e Maria, che ora hanno settanta anni. Infine, è arrivato Umberto che ora ha 61 anni. Ho otto nipoti e cinque pronipoti”.

Ma Ersilia ha un ottimo rapporto anche con le nuore e i nipoti acquisiti, con loro scherza e si diverte nel guardare sullo smartphone i video che la ritraggono. Del suo matrimonio ricorda i momenti felici, quando suo marito suonava l’organetto e lei ballava. Sebastiano è morto nel 2004 e da allora le i vive con suo figlio Paolo. “Siamo orgogliosi e onorati di avere come nostra concittadina Ersilia – ha detto il sindaco Enzo Perciballi nel rinnovare gli auguri a lei e alla sua famiglia -. Con la sua saggezza, la sua lucidità e la sua esperienza di vita, ha tantissimo da insegnare alle nuove generazioni”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incendio in una palazzina Ater nella notte, famiglie evacuate

Ceccano - Il rogo, causato da un corto circuito, nel quartiere Di Vittorio. Una decina le famiglie che hanno trascorso la notte fuori

Sora – Auto avvolta dalle fiamme, notte di fuoco nel quartiere San Giuliano: paura in strada

Il rogo poco prima della mezzanotte. Decine di residenti in strada. Sull’episodio indagano i carabinieri, nessuna pista esclusa

FLASH – Omicidio a Cassino, fermato un 25enne residente in città

Le serrate indagini hanno consentito di individuare il presunto assassino di Yirelis Pena Santana massacrata a coltellate in via Pascoli

Valle del Sacco, Federlazio invita a mantenere alta l’attenzione su autorizzazioni e bonifica

Frosinone - L'organizzazione datoriale sollecita Enti Locali, amministratori e politici del territorio ad agire con urgenza e responsabilità

Omicidio a Cassino, smentita la pista ‘siciliana’. L’assassino si è pulito in casa della vittima

Gli inquirenti della Squadra Mobile hanno fatto il punto in Procura con il magistrato Siravo. La Scientifica ha isolato 100 tracce

Donna sgozzata, la psicologa Irene Ricci traccia il profilo del killer di Yirelis

Cassino - Chi ha colpito la vittima al viso e al collo fino a provocarne la morte potrebbe covare un odio profondo