“Per una Regione d’Amare”. Pensare Democratico presenta i suoi candidati

Insieme a Francesco De Angelis saranno presenti Sara Battisti, Andrea Querqui e Libero Mazzaroppi, tutti e tre in corsa per la Pisana

“Per una Regione d’Amare”. Questo il titolo dell’evento organizzato da Francesco De Angelis, leader di Pensare Democratico, in programma domani (giovedì 26 gennaio) con inizio alle ore 18 presso il cinema Le Fornaci, a Frosinone. L’evento avrebbe dovuto svolgersi venerdì 20 gennaio, ma a causa della nevicata che si è abbattuta sulla Ciociaria, era stato rinviato.

Insieme De Angelis saranno presenti tre candidati della lista del Partito Democratico alle prossime consultazioni regionali del 12 e 13 febbraio: Sara Battisti, consigliere regionale in carica, il consigliere comunale di Ceccano Andrea Querqui ed il sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi. Porteranno inoltre i loro saluti il segretario provinciale del Partito Democratico, Luca Fantini, e la consigliera regionale Barbara Di Rollo.

“Quelle di Sara Battisti, di Andrea Querqui e di Libero Mazzaroppi – evidenzia De Angelis – sono tre bellissime candidature, perché in tutti e tre è possibile ravvisare un grande impegno, un’enorme passione politica e un amore straordinario per questo territorio.  È una squadra forte, fatta di persone che non hanno necessità di particolari presentazioni perché i cittadini le conoscono grazie al loro costante impegno sempre a sostegno di questa provincia e dei suoi abitanti. Sara Battisti è la nostra capolista. Ha lavorato cinque anni in maniera costante sul territorio, toccando tutti i paesi della provincia. Politiche sociali, sanità, cultura, turismo…Sara ha lavorato a trecentosessanta gradi, con una particolare attenzione al mondo delle donne. Perché la legge regionale sulla tampon tax, di cui è stata prima firmataria, o quella sul gender gap, non sono solo una riduzione del peso delle tasse sull’acquisto dei dispositivi igienici femminili e una legge sulla parità salariale, ma si traducono in un cambio di mentalità e di passo. Significano trasformazioni di tipo culturali, necessarie se vogliamo arrivare ad una effettiva parità di genere.  Sara è questa e non a caso è la nostra capolista”.

“Andrea Querqui è un giovane farmacista da qualche anno consigliere comunale a Ceccano. Ha una particolare attenzione all’ambiente e al territorio e nella doppia veste di farmacista e di consigliere comunale ha un contatto privilegiato con le persone, ascoltandone richieste e difficoltà, progetti di vita e disagi affrontati ogni giorno. Gli sono a cuore le tematiche sanitarie e su questo c’è un feeling evidente con il nostro candidato presidente Alessio D’Amato. Il Partito Democratico ha scommesso su di lui anche per questi motivi. E poi c’è Libero Mazzaroppi. A raccontarlo, in parte è lo stesso slogan scelto da lui per queste elezioni, ‘Avanti insieme’. Significa fare squadra e guardare sempre all’interesse collettivo e mai a quello personale. E Libero è un sindaco che ha fatto di questa politica la sua forza. Perché è abituato ad ascoltare le persone cercando di risolvere i loro problemi. E poi l’ho già sottolineato in diverse altre occasioni. Lo conosco da molti anni e posso affermare con assoluta certezza che in lui convivono la consapevolezza di un amministratore esperto e l’entusiasmo di un ragazzo”.

“Su Alessio D’Amato – conclude il leader di Pensare Democratico – si è scritto tanto anche in questi ultimi tre anni, per il suo ruolo fondamentale da assessore regionale alla sanità. Alessio ha già dimostrato ciò che è in grado di fare e la Regione Lazio è stata la migliore in Italia, e non solo, per la gestione della pandemia da Covid 19. C’è stata una campagna di vaccinazione straordinaria, presa ad esempio dal resto del Paese ed Alessio D’Amato ne è stato l’artefice. È anche per questo motivo che abbiamo riposto fiducia in lui. Perché sappiamo che è in grado di lavorare in maniera straordinaria. Abbiamo con lui una squadra forte, coesa, in grado di governare al meglio la Regione Lazio. Forti di quanto si è fatto negli ultimi anni con Nicola Zingaretti e certi che ora, con queste basi e non con una sanità commissariata come ce l’ha fatta trovare la giunta di centrodestra, possiamo fare grandi cose”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Regionali, Mazzaroppi: “Trasporti gratuiti per giovani e anziani. Il nostro obiettivo”

Il candidato al Consiglio regionale del Lazio nella lista del Pd evidenzia uno dei punti di forza del programma di centrosinistra

Segreteria Pd, in Ciociaria nasce il comitato per Elly Schlein

Gli aderenti al Comitato S.T.A.R.T si dicono delusi dalle scelte portate avanti in questi anni dal Pd e illustrano le loro ragioni

Regionali, Pompeo: “No al ‘turismo’ ospedaliero. Potenziare i pronto soccorso”

Per il candidato al Consiglio regionale del Lazio nella lista del Pd la sanità deve mettere al centro la persona

Regionali, Maura: “Rilanciare la sanità provinciale anche con una facoltà di Medicina”

Il candidato al consiglio regionale del Lazio nella lista di FdI ritiene fondamentale puntare sul settore salute

Sanità, ambiente e rilancio economico: gli obiettivi di Fabio Forte per le regionali

Il candidato al Consiglio della Pisana nella Lista di Francesco Rocca critica il centrosinistra e traccia la rotta per il rilancio

Pronto soccorso, Ciacciarelli: “D’Amato fa passerella senza mascherina”

Il consigliere regionale della Lega critica l'assessore regionale alla sanità a seguito dell'inaugurazione al San Benedetto